Crea sito

Tutti perfetti i figli degli altri

Tutti perfetti i figli degli altri.

Ci avete mai fatto caso? Provate a parlare con le altre mamme, la maggior parte di loro affermerà di avere figli perfetti, che non fanno capricci, che mangiano quello che proponi , che sono sempre contenti. Insomma bambini non bambini. Perchè i bambini VERI  a volte fanno capricci, a volte non mangiano e spesso ti fanno saltare tutti i nervi, uno per uno.

Ma le peggio sono quelle che ti guardano con sguardo misto tra compassione e disprezzo mentre sei li che affronti l’ennesimo capriccio di tuo figlio.

Mi è capitato stamattina, davanti all’asilo. Tempestina ha piantato un capriccio cosmico, di quelli che ti fanno saltare tutti i nervi di prima mattina, di quelli che possono trasformati in pochi secondi un mostro verde di rabbia, ma non lo fai, perchè tata Lucia ti ha insegnato che non si fa cosi.

Si rifiutava di entrare a scuola perchè doveva assolutamente finire di mangiare il gnocchino. Mangiare il gnocchino con la lentezza di una lumaca, i morsi grandi quando quelli di una formica. Briciola dopo briciola intercalandole tra un piantino e l’altro.

figli perfetti

Siamo rimaste davanti all’ingresso della scuola 20 minuti. Temperatura esterna 1 grado, Sempreallegro in braccio ( e pesa come un tacchino ripieno), lei che piangeva e mangiava e una sfilata di mamme che entrava con bambini allegri e saltellanti e che mi lanciava quelle occhiate di cui vi ho parlato prima.

Alle 9:03 , finito il gnocchino, finito il capriccio. Proviamo ad entrare ma il cancello era già chiuso. Mi attacco al campanello come un isterica e niente nessuno apre finchè mia figlia con tutta la sua calma ha il coraggio di dirmi:” Ah bene è chiusa andiamo a casa”.

La rabbia continuava a salirmi prepotentemente ma cercavo di contenermi perchè c’era un gruppetto di mamme che continuava a osservarmi, in realtà con molta tranquillità,  finchè però una ha avuto il coraggio di dirmi:” Eh ma bisogna arrivare puntuali a scuola!”

Capito? BISOGNA ARRIVARE PUNTUALI A SCUOLA.

Cara la mia mamma , come hai potuto constatare sono 20 minuti che sono davanti alla scuola. E lo hai visto perchè sei arrivata dopo di me ma sei entrata prima solo perchè stamattina tuo figlio era in buone. Io  non sono ancora entrata perchè prima ho dovuto affrontare un capriccio.

Quant’è facile giudicare le altre mamme quando QUEL giorno a te è andata bene vero?

Come siamo brave noi mamme a metterci sempre un gradino sopra le altre e sparare sentenze.

Perchè quella fa cosi e io invece farei colà?

Perchè gli da ancora il ciuccio?

Ah ma io proprio non capisco perchè non gli da delle regole?

Cara mamma prima o poi il capriccio arriverà anche per te e non preoccuparti che io sarò li pronta a tirarti una frecciatina al veleno.

TIè

Se vi è piaciuto il mio sfogo continuate a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, o Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.