Ci si abitua a tutto. Anche al dolore e alla fine non lo senti più

La vita ne ha in abbondanza per tutti. Di dolori. E molte poche, di gioie.

La vita ti colpisce alle spalle quando meno te lo aspetti, eri inerme, non eri pronto. Ma ci sono cose per cui non si è mai pronti.

La vita ti mette faccia a faccia col dolore. Coi distacchi. Col dolore al cuore che diventa così intenso da diventare fisico.

E poi ti abitui.

Cose che mi mancano della vita prima dei figli

Avere figli è meraviglioso. E’ stupendo, favoloso.

Non rimpiango nemmeno un po’ la vita prima di loro, anche perché ogni volta che li guardo mi chiedo come ho fatto a vivere tanti anni senza di loro.

Adesso senza di loro non sarebbe più vita.

Ma ci sono delle piccole cose che mi mancano della vita prima di loro.

Il sonno notturno. Il sonno continuato senza interruzioni. Sdraiarmi a letto, abbracciare il non marito e riaprire gli occhi solo alla mattina. Le lunghe dormite fino a tarda mattinata nel fine settimana a tal punto di sentirmi stanca di stare a letto. Anche se questa cosa nel tempo l’ho recuperata.