Crea sito

Tag: figlia

5 anni di te, 5 anni di me, la tua mamma. Lettera a mia figlia

5 anni di te, 5 anni di me, la tua mamma. Lettera a mia figlia

5 anni di te, 5 anni di me, la tua mamma.

Ancora non ci credo. Non mi pare possibile che siano già passati cinque anni dal nostro atteso, sconfusionato, incasinato primo incontro.

Quell’incontro che temevo e allo stesso tempo desideravo, nella piena incoscienza di una primipara.

Quell’incontro che mi ha dato un ruolo nella vita: essere mamma, essere la tua mamma.

Sei il miracolo che ha stravolto la mia esistenza

Le uniche persone in grado di cambiarti veramente sono i tuoi figli

Le uniche persone in grado di cambiarti veramente sono i tuoi figli

Si dice che le persone non cambino mai. In effetti cambiare è difficile e non sempre, in fondo, vogliamo farlo.

Ci amiamo per quelli che siamo, con i nostri pregi e i nostri difetti. Ci amiamo perché ci conosciamo da quando siamo al mondo, e lo sappiamo che noi siamo così.

E poi cambiare per gli altri in fondo che senso ha?

La pensiamo così finche non diventiamo genitori.

Sono la tua mamma e sono orgogliosa di te

Sono la tua mamma e sono orgogliosa di te

Sono la tua mamma e sono orgogliosa di te.

Sai figlia mia, proprio l’altro giorno scorrevo nel telefono tra le foto più vecchie che avevo, e ho ritrovato le immagini di te, piccola. Talmente piccola che ora neanche riesco ad immaginarti così. Con il pannolino taglia 2 e la tutina di ciniglia.

Ma sempre con quello sguardo furbetto che ti contraddistingue.

Hai solo quattro anni, ma ti assicuro che per me è come se ci fossi sempre stata, perché oggi una vita senza di te è impossibile da immaginare.

Tutto quello che c’era prima di te, in fondo, è solo passato. Dimenticato. E infatti le foto nel telefono iniziano da te in poi.

Oggi voglio dirti una cosa.

Io sono orgogliosa di te.

Sono orgogliosa di te anche quando mi arrabbio e per sbaglio urlo. E tu non abbassi mai la testa e continui a guardarmi dritta negli occhi. Hai coraggio e sfacciataggine, questo nella vita di servirà molto.

Sono orgogliosa di te quando mi abbracci, e nei nostri abbracci io e te ci perdiamo come se fossimo ancora una cosa sola.

Sono orgogliosa di te quanto mi canti in maniera stonata le canzoncine che impari a scuola, e io faccio di tutto per memorizzarle e cantarle insieme a te.

Sono orgogliosa di te quando mi rappresenti nei tuoi disegni. E nei tuoi disegni sono sempre bellissima, segno che i tuoi occhi sono capaci di vedere la bellezza dell’amore che provo per te.

Sono orgogliosa di te quando cadi e con coraggio ti rialzi.

Ma sono orgogliosa di te anche quando cadi e dopo piangi. Perché la sofferenza non va tenuta dentro, va esternata.

Sono orgogliosa quando mi cerchi.

E sono tanto orgogliosa quando mi chiedi di fare dei disegni per te, ben sapendo che io a disegnare sono negata. Però tu e solo tu i miei disegni li apprezzi.

Sono orgogliosa quando tiri fuori il tuo carattere, e quando nonostante tutto la testa non la abbassi mai. E amore mio, non mi interessa di chi dice che devi imparare ad abbassare la testa. No tu continua cosi, difendi le tue idee e fallo strenuamente. Non cedere mai perché il mondo ha bisogno di persone forti e combattive come te.

Sono orgogliosa di te quando balli e mi fai vedere come sai fare la capriola.

Sono orgogliosa di te quando ti offendi, e quando tiri fuori i lati del carattere cosi simile al mio. E solo io e te lo sappiamo bene quanto ci intendiamo. Anche senza parole. Tra di noi basta uno sguardo.

Sono orgogliosa dei tuoi sogni, della tua fantasia e delle storie che inventi ogni giorno. Non smettere mai di fare volare la fantasia.

Sono orgogliosa di te e dello splendido fiore che stai diventando. E sarò sempre orgogliosa di te anche quando sbaglierai e non vorrai ammetterlo.

Sono orgogliosa e ti capirò sempre.

Perché tu sei come me e non potevi essere diversa. E io ti amo esattamente così come sei.

Mamma

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica