Crea sito

Sei una mamma se … ti rispecchi in almeno una di queste cose

Sei una mamma se … ti rispecchi in almeno una di queste cose

Sei una mamma se…

Sei una mamma se la mattina ti svegli con un pannolino in faccia e una vocina che urla “mamma mamma!!”;

Sei una mamma se ogni tanto accarezzi la pancia dimenticandoti che è vuota;

Sei una mamma se in macchina canticchi le canzoncine di Masha e Orso, e in Orso ti rispecchi parecchio a partire dai peli delle gambe che non hai fatto in tempo a togliere;

Sei una mamma se hai sostituito la tua Balenciaga in pelle bianca con una shopper capiente, che poi capiente non lo è mai abbastanza;

Sei una mamma se aspetti la mattina di Natale con trepidazione solo per vedere la felicità e lo stupore nei loro occhi;

Sei una mamma se ogni volta che metti il pasto in tavola sei più tesa di un concorrente di masterchef alla finalissima;

Sei una mamma se vuoi fare mille cose e alla fine in casa, tra una chiamata a rapporto e l’altra, non concludi mai nulla;

Sei una mamma se ritrovi il tuo rossetto preferito tutto impiastricciato per la casa;

Sei una mamma se i tacchi alti li usi per uscire solo perché sai di poterti appoggiare al passeggino;

Sei una mamma se una parte del tuo armadio è riservato ai vestiti “prima o poi mi entrerete di nuovo”;

Sei una mamma se hai un cassetto speciale in cui conservi il test di gravidanza, il braccialetto dell’ospedale, la prima tutina e tanti dolci ricordi;

E poi hai un altro cassetto dove conservi i sogni che realizzerai un giorno, quando loro saranno più grandi, o forse non realizzerai mai;

Sei una mamma se hai imparato a sgusciare via dal letto al buio, in silenzio che occhi di gatto levate proprio;

Sei una mamma se una volta il tuo estratto conto riportava negozi di borse, abbigliamento, moda ora riporta bimbo store, casa del bambino, prima infanzia etc etc;

Sei una mamma se conosci tutte le marche di pannolini con prezzi e vestibilità;

Sei una mamma se riconosci la voce del tuo bambino tra mille altre voci;

Sei una mamma se sai diagnosticare una febbre dal tatto, o solo da uno sguardo;

Sei una mamma se hai passato notti insonni girovagando per la casa, con le gambe stanche e la testa nel pallone;

Sei una mamma se ogni tanto ripensi alla spensieratezza di una volta, e un po’ la rimpiangi;

Sei una mamma se passi giornate in cui ti senti un supereroe e altre in cui invece credi di non aver fatto bene niente;

Sei una mamma se alterni stati gioia a stati di preoccupazione per i tuoi figli;

Sei una mamma se vorresti essere come un barbapapà e poterti trasformare in uno scudo per difenderli;

Sei una mamma se ogni tanti piangi, di nascosto e in silenzio quando nessuno può vederti;

Sei una mamma se ogni tanto desideri solo un po’ di silenzio, ma dopo poco quel silenzio è troppo silenzioso e fa male;

Sei una mamma se hai messo la vita e la felicità di un altro essere umano davanti alla tua e non te ne sei pentita nemmeno per un secondo;

Sei una mamma se ami, sorridi, piangi, e sei triste e felice nello stesso momento;

Sei una mamma se sbagli, se ti senti in colpa per esserti distratta solo un secondo, e non ti perdoni con facilità;

Sei una mamma se sei folle di amore, talmente tanto che il tuo cuore non lo può contenere.

E qualsiasi cosa ti sia successa ricordati sempre che sei una mamma perfetta.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.