Crea sito

La prima volta che ho sentito il tuo cuore. Il tuo battito

La prima volta che ho sentito il tuo cuore. Il tuo battito

La prima volta che ho sentito il tuo cuore. Il tuo battito.

C’è un giorno, che mi ha cambiato la vita.

E’ stato il giorno in cui in quel test sono comparse due linee, una delle due era sfocata, ma c’era. Da li, non sarei stata più la stessa perchè avevo la certezza che dentro di me si stava compiendo un miracolo, il mio miracolo.

Ma c’è un giorno che ha stravolto le mie emozioni. E’ stato il giorno in cui per la prima volta ho sentito il tuo cuore, quel  bum bum bum ritmico, potente, inarrestabile.

Il test mi aveva detto che qualcosa stava cambiando, ma sentire il tuo cuore mi ha cambiata completamente.

Quel battito nuovo, con un ritmo tutto suo eppure cosi dipendente dalla mia persona.

battito

Quel battito che da li avrei aspettato con ansia di risentire al successivo controllo.

Quel battito che era diventato improvvisamente il suono più bello che avessi mai sentito.

Quel battito che ormai era la cosa più importante della mia vita.

Quel battuto da cui ero già completamente dipendente come la più forte delle droghe.

Quel battito che mi avrebbe accompagnato da li per tutta la vita.

Il cuore è il primo organo che si forma, c’è qualcosa di magico in esso. Il cuore è l’ultimo organo che smette di funzionare alla morte.

Il cuore è la nostra essenza, è il custode dei nostri sentimenti.

Il cuore è la prima cosa che conosciamo dei nostri figli, che ci da la certezza che loro ci sono, che stanno bene, che la nostra vita è già cambiata, in meglio.

Quel giorno è stato speciale, sentirti per la prima volta è stata una delle emozioni più belle e intense della mia vita. Quel giorno sono diventata mamma.

Mamma di quei pochi millimetri con battito.

Un battito che da li in poi avrebbe governato i battiti del mio cuore.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

E adesso divertiti con questo video sul test di gravidANSIA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.