Crea sito

La Ferragni ha smesso di allattare e quindi? Allattamento a tutti i costi anche no!

La Ferragni ha smesso di allattare e quindi?

Leggo in questi giorni polemiche su polemiche sul fatto che la Ferragni avrebbe dichiarato di aver deciso di smettere di allattare suo figlio.

E queste polemiche mi lasciano letteralmente allibita.

Ma seriamente nel 2018 una mamma che decide di dare il latte artificiale, per qualsiasi ragione al mondo lo faccia, debba passare attraverso la gogna mediatica?

Ma davvero una donna solo perché mamma deve essere costretta a prendere le decisioni polically correct mettendo da parte le proprie esigenze e il proprio modo di essere?

Non siamo davvero in grado di tollerare una mamma che decide di pensare anche a se stessa?

Io ho allattato. L’ho fatto per entrambi i miei figli e l’ho fatto perché lo desideravo e sono riuscita a farlo (ricordiamo sempre che alcune mamme vorrebbero allattare ma non ci riescono).

Ma l’allattamento esclusivo è una scelta totalizzante.

Non puoi andare da nessuna parte senza il bambino per due motivi:

1.Non sai bene quando e quanto latte ti richiederà, potrebbe dormire tre ore come solo dieci minuti;

2. Il seno non svuotato fa un male assurdo.

Io l’ho fatto perché desideravo farlo, ma non mi sento di giudicare mamme che hanno fatto scelte diverse. Anche magari per essere libere di uscire da sole. Non ci vedo niente male solo scelte.

Sono proprio questo tipo di polemiche che fanno male sopratutto alle mamme che magari l’allattamento non riescono ad avviarlo.

Il post parto è un momento estremamente delicato e una mamma può anche sentirsi inadeguata se non riesce ad allattare, ci mancano solo queste polemiche per aumentare il senso di disagio di queste mamme.

Ultimamente la maternità è diventata una situazione arcaica.

Devi partorire in casa, rigorosamente senza epidurale e guai a dare il latte artificiale. Anche se non ce la fai più e il seno ti sanguina dalle ragadi.

Eh no ragazzi questo non è progresso, questo è oscurantismo.

Il vero progresso e la vera società evoluta è quella che appoggia le mamme in toto facendole sentire libere di prendere le decisioni che preferiscono.

Vuoi partorire in casa? E giusto ce tu possa farlo in completa sicurezza.

Vuoi partorire con l’epidurale? Deve essere tuo diritto poterlo fare liberamente, senza trovare ostetriche in sala parto che fanno muro.

Vuoi partorire con cesareo? Devi poterlo fare.

Vuoi partorire naturalmente dopo un cesareo? Devi poterlo fare sempre in completa sicurezza.

Vuoi allattare? E giusto che tu possa farlo ed eeventualmente aiutata da persone esperte,.

Non vuoi allattare? Va bene il latte in formula no ha mai ucciso nessuno.

Ogni  mamma deve essere libera di vivere la propria maternità come meglio sa, vuole e può fare.

Dobbiamo smetterla con questo puntare il dito con le decisioni e ledendo le libertà altrui.

Dopo la nascita dei miei figli ho passato mesi a sentirmi inadeguata perché entrambe le volte sono finita in cesareo d’urgenza. Questo perché il messaggio che passa è che una brava mamma DEVE avere un parto naturale. Io non ci sono riuscita e per mesi ho sofferto inutilmente.

Penso inoltre che un personaggio famoso dica di non voler allattare non farà certo cambiare idea alle mamme che invece lo vogliono farlo, semplicemente ognuna di noi ha preso le sue decisioni.

Le mamme e le donne in generale non possono e non devono essere prese sempre di mira quando si staccano dall’ideale arcaico oggi così in voga di donna.

Noi siamo mamme e sopratutto siamo donne LIBERE.

E la nostra libertà la difendiamo solo sostenendoci le une con le altre e non puntandoci il dito contro.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica