Crea sito

Il corpo dopo il parto

Il corpo dopo il parto

Il corpo dopo il parto.

Durante la gravidanza il corpo cambia, completamente. La pancia cresce, i lineamenti del viso si addolciscono, i capelli sono più folti e lucidi. La gravidanza ti fa bella, è vero, le mamme in dolce attesa hanno una luce speciale negli occhi che le rende bellissime.

Dopo il parto però le cose cambiano.

La pancia improvvisamente svuotata del dolce ripieno, i primi giorni appare un po flaccida, la pelle infatti ha bisogno di tempo per rientrare. I capelli risentono del cambiamento ormonale (vedi  Effluvio post parto) Allattando, il seno si gonfia e si sgonfia come un palloncino a ripetizione.

La ritenzione liquida lascia i suoi segni sulle gambe e sulle caviglie.

corpo dopo il parto
La faccia di una che ha partorito da 7 giorni

Insomma subito dopo il parto molte mamme guardandosi allo specchio si vedono orribili.

Volete sapere  come mi sentivo io? Avete presente Maga Magò? UGUALE.

Vogliamo parlare dei kg di troppo della gravidanza? Ne ho ho ancora 2 di Tempestina e 2 di Sempreallegro.

A tal proposito, sono molto gradevoli le persone che poco dopo il parto ti guardano e ti dicono :”beh fai un po di ginnastica e torni come prima?” (leggi anche 13 cose da non dire o fare a una neomamma)

 

Io non sono mai stata magra quindi questi kg in più mi disturbano, ma li sopporto.

Ma non tutte sono come me. Ci sono mamme che ne soffrono, ma non hanno gli aiuti che può avere una Belen ( tipo tutte le baby sitter dl mondo) e non possono cercare di cambiare le cose nell’immediato.

Ma a parte i kg, che si possono sempre smaltire, il mio corpo è diverso c’è poco da fare.

La tonicità non è la stessa di una volta, le braccia sono diventate grosse, la pancia aperta e ricucita come un pacchetto di patatine ha una riga tipo salame.

L’unica cosa che non ho sono le smagliature sulla pancia. Ma questa è solo questione di fortuna.

Una gravidanza il corpo lo cambia, sono poche le fortunate che tornano esattamente come prima.

Possiamo imparare ad accettarci e cercare, tempo permettendo, di tornare un po più simili a prima. Ma non dobbiamo mai e poi mai odiare il nostro corpo cambiato, perchè anche se si è allontanato dai canoni di bellezza, il nostro corpo ha creato dal nulla una vita.

Il nostro corpo ci ha dato una meraviglia che teniamo tra le braccia, che ci coccola e ci chiama mamma.

E allora amiamoci di più anche con qualche kg fuori posto in fondo chissenefrega!!!!!

Continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



1 commento su “Il corpo dopo il parto”

  • Ciao! Concordo in parte con ciò che hai scritto. Il corpo cambia dopo il parto, sarebbe impossibile evitarlo, la pancia diventa enorme e non ritorna normale dopo un mese. Ma il tempo per fare un pò di movimento, anche a casa, io l’ho sempre trovato. Generalmente quando mio figlio dormiva, la sera mentre lo teneva il papà, oppure nelle giornate impossibili, mettevo i cartoni per una mezz’oretta mentre giocava nel box e lui rimaneva senza bisogno che io intervenissi per soltanto una mezz’oretta, davanti a me che intanto correvo sul mio tapis roulant, a casa, a ritmo di cartoon :). Questo per dirti che si può fare. Io le smagliature (qualcuna) le ho avute ma per me non rappresentano un problema, visto che in un anno avevo un’ottima tonicità e una pancia piatta e il peso dei miei 16 anni :O. e mi avessero chiesto a 3 mesi dal parto, se mai sarei riuscita a tornare come prima, perlomeno simile, avrei detto probabilmente no, con la pancia che ancora avevo e i kg in più. Però lo volevo ad ogni costo e ho avuto una costanza pazzesca ogni giorno, era una ossessione (buona)… e alla fine ce l’ho fatta. Mi sono sentita bella oltre che fortunata. Ovviamente sono una persona insicura, lo ammetto, lo specchio mi deve gratificare per sentirmi soddisfatta di me al 100%.. Spero riuscirai anche tu a trovare l’immagine che credi ti rappresenti. Lo auguro a tutte le donne, perché noi donne quando vogliamo una cosa sappiamo ottenerla! Siamo tropopo forti. A volte, semplicemente, non ci focalizziamo su alcuni obiettivi, perché, ammettiamolo, non ci interessa a basta 😉 MA va benissimo anche così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.