Crea sito

I nonni sono speciali. Lo sono sempre.

I nonni sono speciali. Lo sono sempre.

I nonni sono speciali. Lo sono sempre.

I nonni sono amorevoli. Ti aspettano con ansia ed emozione e ti stringono forte in ogni singolo abbraccio consapevoli del fatto che, molto probabilmente, saranno i primi ad andarsene.

I nonni sono insostituibili. Perché hanno vissuto a lungo e sanno come aiutarti, e lo sanno fare nel modo giusto. I loro consigli, dettati dall’età e dall’esperienza sono utili a tutte le età.

I nonni sono giocherelloni. Perché è compito dei nonni farti ridere e perché no, sostenerti nelle marachelle. La responsabilità educativa lasciamola ai genitori com’è giusto che sia.

I nonni sono apprensivi. Perché chiunque ti ami, in fondo lo è.

I nonni sono pazienti. Hanno vissuto talmente tanto da aver affinato il dono della pazienza, la vita stessa ci educa alla pazienza. E loro ce lo dimostrano.

I nonni sono rassicuranti. Col loro profumo di tempo che è passato, di esperienza e di vita vissuta. Non c’è nulla di più rassicurante della voce di un nonno, della casa del nonno, così calda e accogliente.

I nonni sono preziosi. Sono un dono che non tutti ricevono, e tanto più si è piu fortunati quanto più tempo si può godere del dono della loro presenza. Ogni giorno è un giorno buono per passare a dare un bacio al nonno.

I nonni sono generosi. Perché di una vita intera tu per loro sei uno tra i doni più belli, e loro ti ripagano così con la generosità d’amore, d’affetto.

I nonni sono complici. Perché se la mamma dice no, la nonna spesso dice si. Ma in fondo cosa c’è di male?

I nonni sono indispensabili. Lo sono sotto tutti i punti di vista.

Sono baby sitter, taxisti, compagni di gioco, cuochi, donne di servizio e anche psicologi al momento giusto.

Sono il sostegno alla famiglia che questa società non da alle mamme che lavorano.

I nonni hanno un solo grandissimo difetto: non vivono per sempre e quando se ne vanno lasciano un vuoto incolmabile.

Buona festa dei nonni a tutti i nonni.

A quelli che oggi abbracceremo e a quelli a cui manderemo un bacio in alto nel cielo per ricordargli ogni giorno che no, non li abbiamo dimenticati.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.