Crea sito

Ho voluto fortemente allattare i miei figli e non me ne vanto.

Ho voluto fortemente allattare i miei figli e non me ne vanto.

Ho voluto fortemente allattare i miei figli e non me ne vanto.

Ultimamente c’è un gran disquisire allatti, non allatti, perchè lo fai , perche non lo fai?

“Non ho allattato e non mi interessa”

“Ho allattato fino ai 5 anni”

“Ah te se una  TALEBANA dell’allattamento”

“E tu una cattiva madre perchè non l’hai fatto”

Beh vi dirò la mia.

Si diventa madri e irrimediabilmente al centro della propria vita e delle proprie scelte c’è il proprio figlio.

E’ normale che sia cosi.

Da quando sono rimasta incinta la prima volta ho sempre cercato di dargli quello che secondo me era il MEGLIO.

Ho smesso di fumare, non ho mangiato salumi, ho preso i multivitaminici. Mi sono sottoposta a tutti i controlli necessari (nonostante le mie paure dei medici) e ho fatto di tutto di per farli nascere in maniera naturale. Per i benefici del parto naturale leggi QUI.

Dal momento della nascita ho semplicemente continuato a cercare di fargli avere il meglio.

Mi hanno sempre detto che il latte di mamma è il miglior alimento in natura per un neonato. Contiene tutte le sostanze nutritive necessarie al suo sviluppo, è ben dosato, è sempre pronto e alla giusta temperatura.

Il latte materno non ha mai la stessa composizione nel tempo e la stessa consistenza durante il corso della poppata. Per meglio adeguarsi alle necessità di crescita del neonato, infatti, nel tempo modifica la sua formula, rendendola unica e inimitabile.

Inoltre :

  • riduce l’incidenza e la durata delle gastroenteriti;
  • protegge dalle infezioni respiratorie;
  • riduce il rischio di sviluppare allergie;
  • migliora la vista e lo sviluppo psicomotorio;
  • migliora lo sviluppo intestinale e riduce il rischio di occlusioni.

Non esiste latte artificiale che si avvicini anche solo lontanamente al latte di mamma.

Con queste premesse cosa potevo fare? Ho cercato di allattarli in maniera esclusiva.

allattare

Purtroppo con la prima figlia non ci sono riuscita, ho fatto allattamento misto cercando sempre di darle il  mio latte il più possibile. Con il secondo invece sono riuscita.

E’ stata dura? Allattare è una scelta che ti costringe a mettere da parte per un periodo di tempo determinato la tua libertà. O almeno sapere che non puoi allontanarti dal tuo bimbo molto tempo, a meno di riuscire a lasciare sufficienti scorte di latte .Io ho ovviato a questo problema portandoli sempre con me e allattandoli in qualsiasi luogo senza vergogna.

C’è da aggiungere che avviare correttamente l’allattamento non è cosa semplice, col primo figlio si può aver bisogno di aiuto, bisogna imparare a chiedere aiuto in caso di bisogno. Quindi si, all’inizio è stata un po dura.

Allattando a lungo poi esteticamente il seno ne risente, c’è poco da fare a fine allattamento non ci saranno più le tette di un tempo.

Ma, SECONDO ME, ne vale la pena.

Il momento dell’allattamento è un momento speciale madre-figlio. Attaccandosi al seno il bambino riceve non solo nutrimento, ma anche consolazione, fiducia in se stesso, calore materno.

L’allattamento esclusivo poi, anche se faticoso per la mamma, non dura all’infinito. Infatti dai 6 mesi quando il bambino inizia a mangiare le poppate si riducono gradualmente.

Allattare il proprio bambino può essere la  scelta migliore per lui e anche per la mamma.

Chi non allatta non è una buona madre? Assolutamente no! E’ giusto che ogni madre faccia le proprie scelte.

Ci sono  casi in cui l’allattamento esclusivo al seno non è possibile per una e mille ragioni.

Ci sono casi in cui nonostante tutti i supporti possibili l’allattamento non si avvia bene e il latte materno non è sufficiente, come è successo a me la prima volta.

Ci sono mamme che non se la sentono di allattare.

Ci sono bambini che non si vogliono attaccare al seno.

Ci sono altre mille ragioni per cui non si allatta.

E in questi casi ben venga il latte artificiale. Non siamo tutte uguali e il latte materno pur restando il miglior alimento a volte non è la migliore soluzione per il benessere di mamma e bambino.

Ma non mi vanto di aver allattato i miei figli per un semplice motivo: non ho fatto niente di speciale.

Ho preso solo una delle prime mille decisioni che una mamma deve prendere per il proprio bambino, e ho scelto quella che dal mio punto di vista era la cosa migliore per noi.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

Potrebbe interessarti anche Ma lo allatti ancora??????



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.