E davvero difficile diventare grande prima che lo diventi anche tu

E davvero difficile diventare grande prima che lo diventi anche tu.

E davvero difficile vederti crescere così di fretta e senza sosta in questa vita che va sempre di corsa e ci lascia troppo poco spazio per godere appieno dei momenti e dell’adesso, qui e ora.

E difficile vederti crescere ed essere forte, sopratutto quando ti dicono di sorridere e di non farti vedere piangere mentre quella lacrima proprio non ne vuole sapere di starsene al suo posto.

E difficile ripensare al passato senza farsi prendere dal magone.

Perché certe cose solo una mamma le sa.

E difficile essere per te un modello e cercare di mostrati e insegnarti una perfezione che in fondo non mi appartiene e mai mi apparterrà.

E difficile insegnarti tutte le cose che conosco, e che comunque forse non ti saranno utili nel personale cammino della vita che affronterai.

E difficile vederti da dietro mentre sulle tue piccole gambe inizi a percorrere la tua strada, quel percorso tutto tuo che piano piano ti allontanerà da me.

Siamo state cosi a lungo così vicine.

Sono stata la prima a sentire i tuoi movimenti.

Quelle piccole gambine si muovevano dentro di me e adesso varcano indipendenti la porta della scuola primaria.

Abbiamo passate ore, giorni e notti intere così vicine e inseparabili. Quando i nostri respiri si confondevano.

Le mie braccia ti hanno tenuta stretta a lungo, e lo faranno sempre infondo anche se in maniera non fisica.

Oggi quando ti ho vista varcare quella porta e camminare a testa alta con quello zaino più grande di te sulle spalle ho capito cosa significa vederti da dietro nel percorso della tua strada.

Questo è il tuo percorso e quel cordone so di doverlo tagliare. Anche se proprio non ne ho voglia.

Se c’è una certezza è che per una mamma, un figlio per quanto grande, maturo e adulto sarà sempre il proprio bambino, non c’è lente o cura oculistica che possa far in modo che la mamma veda un adulto.

Sei il mio cuore.

Il mio ossigeno.

Il mio tutto.

E solo per te crescerò te lo prometto.

Ma non oggi. Oggi ho solo bisogno di abbracciarti forte.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica