Crea sito

Al mare dopo i figli e le gravidanze. Il corpo che cambia

Al mare dopo i figli e le gravidanze. Il corpo che cambia

Al mare dopo i figli e le gravidanze. Il corpo che è cambiato.

Oggi vi parlo di un argomento scomodo. Al mare dopo figli e gravidanze.

Dopo figli e gravidanze ci sono diversi tipi di donne:

  1. Quelle che tornano come prima senza fare troppa fatica;
  2. Quelle che per tornare come prima devono faticare parecchio;
  3. Quelle che vorrebbero tornare come prima ma il metabolismo è ormai il loro nemico giurato.

Io faccio parte della categoria 3.

Le gravidanze il mio corpo l’hanno rovinato. Ho la pancia flaccida, ritenzione idrica, cellulite e seni che ormai dopo due lunghi allattamenti altro non sono che due piccoli sacchettini vuoti.

A dire il vero ho anche un seno di dimensioni diverse dall’altro a causa del lungo allattamento.

Detta in due parole mi guardo allo specchio e mi detesto.

Ma più di tutti detesto chi mi dice ” fai un po di sport” “fai un po di dieta”.

“IL PROBLEMA E CHE SEI PIGRA”

Io non sono pigra, perché se lo fossi vi assicuro che non avrei certo fatto due figli che mi fanno correre dal mattino alla sera.

Perché, tra l’altro, se sei una mamma che non ha alcun aiuto, fare sport non è una cosa possibile con i figli da badare.

Non sono mai stata magra, ma almeno prima ero tonica. Adesso no, sono pure flaccida e lo scrivo e per tutte voi che mi leggete e che dopo le gravidanze non vi vedete più come prima.

Può succedere e non è colpa vostra se il vostro corpo non torna come prima per tutte. E nessuno si deve permettere di criticare o fare battute stupide.

Ma tanto lo fanno ugualmente.

In tutto questo aggiungiamo il “problema” mare. Da dopo la seconda gravidanza col bikini ho smesso di vedermi bene e di sentirmi a mio agio.

E sono convinta che per apparire belle sia come prima cosa necessario piacersi

Credevo che il costume intero fosse da persona anziana, ma poi ho dovuto ricredermi perché invece il costume intero è, a mio avviso, molto elegante e sta bene a tutte.

Dona un tocco fashion, glamour e nasconde le piccole imperfezioni della gravidanza.

E comodo perché ti permette di stare dietro ai figli e muoverti in libertà senza il rischio che si sposti.

Quest’anno ho scelto un costume intero della linea di Madis  in edizione limitata che mi fa sentire davvero a mio agio e mi ha risolto il “problema” mare.

Per le mamme della categoria 1 c’è anche uno stupendo bikini in edizione limitata!

Alla fine ho scelto di volermi bene e accettare il mio corpo così diverso da prima valorizzandolo in altro modo.

Ci sarà tempo per tornare a indossare il bikini, se ne avrò voglia e me la sentirò  ora mi sento a mio agio così e ne sono felice lo stesso.

 

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.