Vienimi a cercare

Vienimi a cercare!

vienimi a cercare

Vienimi a cercare, come fai quando giochiamo a nascondino. Come quando urli: “papà dove sei finito?” e poi appena mi trovi esulti di felicità e corri nella tana.

Vienimi a cercare quando sarai grande e penserai di sapere già tutto. Vienimi a cercare quando ti sembrerò un impiccio, la voce della tua coscienza, la parola che non vuoi sentire.

Vienimi a cercare tutte le volte che ci sarà da festeggiare, tutte le volte che mi vorrai presentare una persona nuova entrata nella tua vita.

Vienimi a cercare quando ti sentirai tradito, quando mi sentirai lontano, quando mi avrai accanto eppure farai fatica a parlarmi.

Vienimi a cercare come fai adesso che mi tempesti di domande, che mi fai sciogliere in abbracci, che non ti vergogni di dirmi parole dolci.

Io ti prometto che saprò nascondermi quando ci sarà da mettersi da parte, che mi farò trovare quando avrai bisogno di me.

Ma tu vienimi a cercare perché ogni volta che tu mi trovi anche io ritrovo un pezzo di me.

Di solito il pezzo mancante, quello abbandonato in infanzia, quello nascosto sotto la corazza del quotidiano che solo tu sai far riemergere.

Quello che coincide con il gioco, con il sorriso e che riesce a zuccherarmi il quotidiano.

Non smettere mai di contare per me e non perdere mai la curiosità di venirmi a cercare.

di Daniele Marzano 

da Guida senza patente

Troverete interessante anche Grazie Mamma

E per rimanere aggiornati e leggere i nuovi post mettete “Mi piace” alla mia pagina facebook

Mamma e figlio

 

Precedente La spesa con i figli è........ Successivo Quando nasce un bambino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.