Stai lontano da me

stai lontano da me

Stai lontano da me la notte quando nel lettone appoggi la tua testa vicino la mia e con i tuoi piedini mi accarezzi per sentire la mia presenza!

Stai lontano da me quando la mattina ti faccio le coccole e ti riempio di baci e tu vuoi essere portato in braccio in cucina per fare colazione!

Appena mi allontano subito mi chiami e mi dici “mamma resta con me, mi fai compagnia?“, oppure ti alzi e mi segui nell’altra stanza!

E poi mi chiami “mamma, mamma, mamma” in continuazione…. stai lontano da me!

Quando giochiamo e ridiamo, balliamo e saltiamo, quando ci facciamo il solletico e i dispetti!

Io ho paura di questo tuo attaccamento, per me la cosa più bella, l’emozione più grande, ma…. se un giorno la mamma non ci sarà più come potrai sopravvivere a questa assenza?

Come potrai riempire questo vuoto, figlio mio adorato, io ho tanta paura!

Questo grande amore che ci lega, l’amore tra una mamma e un figlio, un amore unico, grande che non si può descrivere ne paragonare a nessuna altra cosa, a nessuna altra forma d’amore!

Questo legame così forte che ci unisce e ci avvicina ogni giorno di più…. sarà un bene o potrebbe essere un male!

Io non lo so, non ho risposta a questa domanda e non sono perfetta, a volte ho paura di amarti troppo, altre di non darti abbastanza!

Io non lo so cosa sia giusto e cosa sbagliato, so solo che ho paura e ti dico stai lontano da me ma stammi vicino e imprimi questi momenti nel tuo cuore dove rimarranno per sempre e, se un giorno non ci sarò più, ascolta il tuo cuore e mi sentirai, lì, vicino a te!

Per leggere i miei nuovi post e pensieri metti un “like” alla mia pagina facebook Mamma e figlio

Potrebbero anche interessarti Io vorrei per te e Se potessi….

 

Precedente Il senso di inadeguatezza del padre Successivo Capisci che sei un genitore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.