L’albero maestro

L’ALBERO MAESTRO

l'albero maestro

Io ci provo a non pensarci al fatto che tu assimili come una spugna qualsiasi cosa io faccia e dica.

Ci provo a vivere con naturalezza come se non fossi uno specchio nel quale ti piace rifletterti. Ma è una cosa troppo grossa per far finta di niente.

È come andare tutti i giorni in Tv e sperare di dimenticarsi dopo un po’ delle telecamere. Impossibile.

Sei la mia luce stroboscopica puntata dritta negli occhi.

Ti osservo quando stai in piedi e hai la mia stessa postura, quando aggrotti le sopracciglia nel mio stesso modo. Quando ripeti le mie parole, replichi i miei comportamenti.

Sei così tremendamente uguale a me eppure cosi diverso.

Alcune cose, purtroppo, non le hai scelte e nemmeno io. Ti ho regalato un naso perennemente intasato, un carciofo in testa difficile da domare, i miei vizi alimentari, la mia difficoltà a dormire.

Voglio che tu sappia però che ci sono dei regali speciali che seleziono per te, ogni giorno. Come quelle vecchine che vanno al mercato e non si fidano del venditore, e allora spulciano tra i frutti per scegliere le primizie.

Voglio dirti che, anche se non sempre mi riesce, io seleziono per te i sorrisi migliori, gli abbracci più caldi, i baci più veri, le parole più dolci.

Non mi dimentico delle telecamere e cerco di mandare in onda lo spettacolo che meriti.. (sui fuori onda invece stendiamo un velo pietoso..)

Io non so se sono l’albero maestro che meritavi. Non so se i miei rami saranno sempre in grado di reggere il peso delle tue domande. Ma spero tu abbia sempre la pazienza di aspettarmi.

Perché anche quando mi vedrai spogliato delle mie foglie più belle ti basterà darmi fiducia e attendere con me un’altra primavera.

Autore Daniele Marzano di  Guida senza patente

Per rimanere aggiornati sui nuovi post mettete un like alla pagina facebook

Mamma e figlio

Potreste trovare interessante anche Un padre lo sa

Precedente Frappe croccanti per i più piccoli Successivo Mamme e curiosità

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.