Chiama Angeli

Chiama Angeli

chiama angeli

Si narra che migliaia di anni fa uomini e Angeli vivessero insieme sulla terra, un giorno gli Angeli per un motivo sconosciuto decisero di volare via, ma prima donarono agli uomini un ciondolo prezioso, dal suono dolce e incantevole, attraverso il quale essi potevano richiamare il loro Angelo Custode ogni volta che sentivano l’esigenza di comunicare con lui!

Il Chiama Angeli o bola messicana rappresenta quindi un richiamo degli Angeli ed è composta da  una collana con un ciondolo sferico con all’interno un piccolo xilofono che rilascia un suono gradevole e armonioso!

Si racconta che per tradizione venisse portato dalle donne in gravidanza come buon auspicio per l’intera gestazione e la futura nascita del bambino (protetto appunto dall’Angelo Custode)!

Inoltre, avendo confermato la scienza che i bambini nel ventre della mamma possano udire i rumori all’esterno già dalla 16esima settimana, il chiama Angeli viene considerato anche terapeutico per il bambino! Il suo incantevole suono oltre ad essere rilassante consente al bambino di avvertire sempre la presenza della mamma e in aggiunta ha la funzione di una sorta di orologio perché permetterà al bambino nella pancia di capire già la differenza tra il giorno e la notte!

Anche dopo nato il chiama Angeli diventerà un punto di riferimento per il neonato che oltre a riconoscere la mamma tramite il suo suono angelico potrà interagirci in fase di allattamento!

Ricordiamoci però che il primo Angelo custode di ogni bambino è la propria mamma!

Per rimanere aggiornate sui nuovi post mettete un “like” alla mia fanpage Mamma e figlio

Vi potrebbe anche interessare Teoria di Ramzi

 

Precedente Scuola che inizia sfilata di mamme che arriva Successivo Lentamente muore

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.