Crea sito

Baby blues o depressione post partum

Che cos’è il Baby blues depressione post partum?

Cosa dobbiamo fare per affrontare il Baby-blues?

A chi dobbiamo rivolgerci?

Il periodo dopo il parto spesso è caratterizzato da giorni difficili, nei quali si vivranno angosce e paure determinate sia da un fattore ormonale sia da un fattore psicologico.
depressionemf
Questo periodo detto Baby blues che consiste in una forma lieve di depressione post-partum si manifesta dopo 3-4 giorni dalla nascita del bambino, è di breve durata e colpisce moltissime donne….. facendole sentire spesso inadeguate, tristi e malinconiche.

La depressione post-partum non è una malattia vera e propria e solitamente non ha bisogno di cure perché tenderà a svanire nel giro di due settimane.

Sarà comunque importante parlare con qualcuno di come ci si sente ed esternare le proprie emozioni.

A volte però si può sviluppare in una vera e propria depressione manifestandosi in una forte ansia, tristezza, affaticamento, paura di rimanere sola con il bambino e svogliatezza nel curarlo, sentendosi incomprese e colpevoli di non essere felici nel momento più bello della propria vita.

In questo caso il dialogo ha un’importanza fondamentale, parlare spesso sia con il partner che condivide con noi questa nuova esperienza, sia con le amiche “mamme” alle quali possiamo chiedere consigli, ma soprattutto seguire una cura sia farmacologica che psicoterapeuta.

Tutte le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituire i consigli di medici e personale specializzato.

Articoli da vedere:

Il meglio è mamme quest’articolo è per voi, e serve a farvi capire di non sentirvi inadeguate perché l’importante per prima cosa è amare il proprio figlio… le altre cose poi verranno naturalmente ed istintivamente!

coliche come affrontare questi momenti con serenità ed aiutando il bambino a superarle nel miglior modo possibile!

indice di apgar è un punteggio che viene assegnato al bambino nel momento della nascita. Mamme controllatelo per verificare che sia andato tutto bene!

Se avete trovate l’articolo interessante mettete “Mi piace” alla pagina facebook Mamma e figlio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.