Crea sito

Uncinetto: Coperta neonato con orsetto

In qualche post fa vi proponevo una serie di copriletto o tappeti da realizzare con la tecnica dell’uncinetto. Andiamo a vedere alcune immagini così tanto per rinfrescarci la memoria.

schema star wars

Dedicato a Star Wars

tappeto Doctor Who

La magica cabina del Doctor Who

minions

I Minions

peppa pig

E per finire la dolcissima Peppa Pig

In questo post invece vi voglio suggerire lo schema con orsetto da utilizzare sia come spunto per un copriletto ma non solo, andiamo quindi a vedere insieme di cosa si tratta.

orsetto azzurro

Ed ecco qui lo schema in questione. Un sorridente orsetto si prepara per andare a fare la nanna magari cullato dalle parola di una vecchia ninna nanna.  Per non fare torto a nessuno ho preparato sia la versione “maschietto” che è quella che vedete in alto, sia quella “femminuccia” in basso.

orsetto rosa

COME REALIZZARE LA COPERTA

Per realizzare la coperta occorre prima di tutto preparare il materiale in questo caso 676 piastrelle così suddivise:

  • n. 27 piastrelle azzurre
  • n. 140 piastrelle celesti
  • n. 39 piastrelle gialle
  • n. 10 piastrelle nere
  • n. 352 piastrelle bianche
  • n. 108 piastrelle marroni

Questa è la versione maschile, per quella femminile basta sostituire le piastrelle celesti e quelle azzurre con:

  • n. 140 piastrelle rosa scuro
  • n. 27 piastrelle rosa chiaro

Parliamo adesso di dimensioni. Per ottenere un copriletto grande è sufficiente realizzare piastrelle più larghe, magari lavorate in modo da regalare al copriletto un’impronta elegante. Di seguito vi suggerisco alcuni schemi dai quali prendere spunto

schema 2 schema 1

Se invece si vuole ottenere una coperta dalla dimensioni più piccole basta scegliere un tipo di piastrella più liscia come ad esempio quelle proposte di seguito.

schema 3

Ma non finisce certo qui, con questo schema si possono realizzare anche tanti altri accessori creando così una sorta di corredino. Ad esempio è possibile ricamare la testolina dell’orsetto su di un bavaglino. Utilizzare lo stesso schema per decorare il bordo di un lenzuolino, sulle tende della cameretta, sui paracolpi del lettino e via dicendo.

A questo punto non mi rimane altro da fare che augurarvi un buon lavoro e darvi appuntamento alla prossima idea!