Passatempi: Una città con i sacchetti del pane

UNA CITTA’ FATTA DI CARTA

A mio modesto parere i giochi più belli, quelli che i bambini apprezzano quindi maggiormente sono quelli semplici, che alimentino la loro fantasia e che nel caso si dovessero rompere, beh non piange nessuno. Nel mio girovagare senza meta, ho trovato un’idea davvero molto carina, facile da realizzare e soprattutto molto, ma molto economica. Seguitimi ve la illustro!

Su questo sito ad esempio ho trovato alcune capanne indiane, ideali per ricreare un mondo a noi molto lontano ma che comunque è riuscito pur non avendolo mai visto dal vivo ma solo attraverso il cinema o la televisione ad affascinare bambini di tutte le epoche. Eccolo!

tende indiane

Per realizzare questo villaggio indiano occorrono:

  • sacchetti del pane
  • matite colorate o pennarelli
  • un pezzetto di spago
  • forbici

Prendiamo il primo sacchetto, prima di tutto facciamolo decorare ai nostri bambini a loro piacimento, se sono a corte d’idee possono comunque prendere spunto dall’immagine proposta. Una volta decorate le tende, con un paio di forbici andiamo a creare l’entrata. Chiudiamo in alto il sacchetto utilizzando uno spago, creiamo delle frange sulla carta sporgente. La prima tenda è pronta, ora tocca alle altre.

 

Su questo sito invece questa mamma molto creativa propone di realizzare, sempre con i sacchetti di carta, nientemeno che una città completa.

città

Sul sito è possibile vedere anche i vari passaggi per realizzare questa composizione molto carina. E’ chiaro che ognuno è comunque libero di realizzare la città seguendo la propria fantasia, quindi spazio all’inventiva.

Adesso invece vediamo una casetta con tanto di albero e strada adiacente. L’idea l’ho trovata qui

casetta

Il procedimento per la realizzazione della casetta è il medesimo di quello impiegato per le strutture proposte in alto. L’unica sostanziale differenza sta nel fatto che sotto il sacchetto, per poter creare la strada e mettere gli alberi bisogno posizionare un cartoncino.

Ultima idea è quella che riguarda una serie di negozi, eccoli

città

Scusate ma io nonostante l’età trovo che tutte queste idee siano fantastiche e mi fanno venire una grande voglia di giocarci. Tornando ai negozi, l’idea l’ho trovata su questo sito.

La carrellata dell’idee per costruire una città, un villaggio o un centro commerciale, per il momento finiscono qui, io mi limito ad augurare a tutti un buon divertimento!

 

 

Precedente "Dolce" giostra per la culla di un neonato Successivo Uncinetto: Motivo quadrato