Crea sito

Le addizioni dei fantasmi

Impariamo a contare con i fantasmi

Salve a tutti e come sempre un ben ritrovati. Oggi vi voglio presentare un’attività didattica riguardante i fantasmi e le addizioni. Fra qualche giorno sarà la festa di Halloween, tutte le creature “mostruose” si stanno preparando all’evento. Secondo le streghe, però ci sarebbe bisogno di un pochino di organizzazione, per questo motivo hanno pensato di istituire una sorta di gioco matematico. Per questo però hanno bisogno dell’aiuto di un bambino volonteroso, che le aiuti nella scelta.

Se vuoi essere tu l’aiutante delle streghe, continua nella lettura del post, nel frattempo noi andiamo a vedere qualche esempio pratico.

Cosa serve?

Per stampare e quindi utilizzare al meglio il materiale proposto in questo articolo abbiamo bisogno di:

  • cartoncino bianco
  • carta adesiva trasparente
  • pennarelli ad acqua
  • forbici

Come utilizzare questo materiale

Il primo passo da fare è quello di stampare tutte quante le pagine, una volta pronte le andiamo a ricoprire con la carta adesiva trasparente. Terminato anche questo passaggio, procediamo a ritagliare tutte quante le tessere e le sagome dei fantasmi seguendo i bordi.

Suddividiamo il materiale ottenuto in tre mucchietti separati: in uno mettiamo tutte quante le tessere con le addizioni, in un altro le sagome dei fantasmini, il tabellone principale al centro del piano di lavoro.

Chiediamo ora al bambino di pescare una tessera a caso, controllare attentamente l’operazione, eseguirla, ripetere il risultato a voce alta, scrivere la cifre corretta nell’apposito spazio.

Come prossimo passo, il piccolo deve sistemare i fantasmi corrispondenti al risultato sul tabellone principale. Questi sono per il momento gli aiutanti delle streghe nella preparazione della festa di Halloween.

Come scaricare questo materiale

Per scaricare il materiale proposto in questo articolo basta semplicemente cliccare sul link in fondo alla pagina, automaticamente il file verrà trasferito sul vostro computer. A questo punto è necessario scompattare l’archivio ed infine procedere alla stampa di tutto il materiale in esso contenuto. In tutto il pacchetto è formato da ventitrè pagine.

PER SCARICARE CLICCARE QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4/cwBA41QMrXSPHNY3n568EYFEDxlca2tEtyaJLbJ92Pzm3_0ipMR_7tk