Crea sito

L’alfabeto di Jack e il fagiolo magico

Impariamo l’alfabeto con Jack e il fagiolo magico

Salve a tutti e come sempre un ben ritrovati. Oggi vi voglio presentare un’attività didattica riguardante una fiaba molto conosciuta: Jack e il fagiolo magico. La storia più o meno la conosciamo tutti, un giorno Jack si reca al mercato per vendere la sua mucca, con il ricavato lui e la madre avrebbe potuto vivere più in tranquillità. Il ragazzino però anziché concludere un buon affare, baratta la mucca per un pugno di fagioli. Nonostante tutto, quei semi sono davvero magici, e nel giardino dove la mamma li ha lanciati, nasce una pianta grandissima, talmente alta che buca addirittura le nubi. Come tutte quante le fiabe, anche questa ha il suo lieto fine.

Nel nostro caso però Jack vuole insegnare ai bambini le lettere dell’alfabeto, sia quelle in versione maiuscola che quelle in versione maiuscola, forza dai andiamo a vedere cosa ha inventato lo scaltro ragazzino.


Cosa serve?

Per stampare e quindi utilizzare al meglio il materiale proposto in questo articolo abbiamo bisogno di:

  • cartoncino bianco
  • forbici
  • matite colorate

Come utilizzare questo materiale

Il primo passo da fare è quello di stampare tutte quante le pagine, una volta pronte, con le forbici ritagliamole in due parti seguendo i bordi….

Quando tutto il materiale è pronto, sistemiamolo all’interno di un contenitore oppure se preferiamo in un unico mazzetto. Chiediamo ora al bambino di pescare una cartella a caso, quella che preferisce, osservare l’immagine, riconoscere la lettera prestampata, ripeterne il nome a voce alta. Adesso chiediamo al bambino di elencare due o più oggetti che abbiano come iniziale la lettera in questione.

Al termine, il piccolo può divertirsi a colorare le lettere a suo completo piacimento.

Come scaricare questo materiale

Per scaricare il materiale proposto in questo articolo, basta semplicemente cliccare sul link in fondo alla pagina, automaticamente il file verrà trasferito sul vostro computer. A questo punto è necessario scompattare l’archivio ed infine procedere alla stampa di tutto il materiale in esso contenuto.

PER SCARICARE CLICCARE QUI