Teschi messicani con piatti carta

I teschi messicani con piatti di carta sono facilissimi da realizzare, perfetti per decorare le pareti per una festa oppure come lavoretto da fare con i bambini.

Teschi messicani con piatti di carta

Settimana scorsa ho acquistato sul sito crea la festa dei piatti di carta per fare un lavoretto autunnale, ne ho presi parecchio perchè tutti gli articoli sul sito sono al 50% ( fateci un giro se vi servono addobbi per feste clicca qui )! Quindi ho pensato come utilizzare questi piatti per fare delle decorazioni di Halloween! Questi teschi messicani sono il risultato! Vediamo cosa serve e come si realizzano!

Materiale:

Piatti di carta

Pennarello nero

Pennarello nero punta fine

Matita

Forbice

Pennarelli o pastelli colorati

Procedimento:

  1. Disegna sul piatto la sagoma di un teschio e ritaglia.
  2. Con il pennarello nero disegna occhi e un cuoricino capovolto per il naso.
  3. Con il pennarello a punta fine decora il teschio con fiori cuori e riccioli.
  4. Colora.

Per fare questo lavoro con i bambini, pensate bene alle loro capacità, per i bimbi piccoli magari date il teschio già tagliato e decorato, loro potranno colorare. I bimbi più grandi invece possono tranquillamente fare tutti i passaggi.

Se avete fatto più teschi fissate uno spago sul retro e appendeteli alla parete!

Guarda il video tutorial con tutti i passaggi qui sotto:

Facile vero? Per tante idee creative in tema Halloween clicca qui oppure torna alla home per tante attività divertenti! Seguimi su Facebook sulla pagina Attività creative per mamme e bambini MammAcs oppure su Instagram mi trovi come mamma_acs!

 
Precedente Sacchetti di carta porta dolcetti Halloween Successivo Che cos'è Elf on the shelf e dove si compra

2 commenti su “Teschi messicani con piatti carta

Lascia un commento

*