Invito al gioco sensoriale tema mare

Un Invito al gioco sensoriale tema mare è molto semplice da preparare, si tratta di creare qualcosa di invitante e stimolante con cui i bimbi possano giocare e stuzzicare la fantasia!

Invito al gioco sensoriale tema mare

Gli inviti al gioco sensoriale sono uno delle nostre attività preferite, abbiamo provato tanti temi diversi come la spiaggia, il cantiere oppure ispirandoci al nostro libro preferito “a caccia dell’orso“. Si possono usare materiali di tutti i tipi e diversi al tatto, aggiungendo qualche animale o personaggio e magari delle palette o attrezzi per travasare si crea un invito molto interessante per i bambini. Uso sempre delle vaschette per creare un invito al gioco sensoriale, mi trovo molto bene con i sottovasi. Si trovano molto grandi e non troppo costosi, inoltre sono praticamente indistruttibili. Li abbiamo usati tantissimo per diverse attività. Se invece cercate qualcosa di più piccolo potete usare le lettiere dei gatti, ovviamente nuovi 😉 costano poco e si trovano facilmente.

Ora vediamo invece come creare un invito al gioco sensoriale tema mare e cosa serve!


Materiale:

Sabbia o ghiaia

Conchiglie

Animali marini

Vaschetta o vassoio

Attrezzi per travasi

Acqua ( opzionale)

Ho voluto usare questa ghiaia azzurra per acquari al posto della sabbia semplicemente perchè la sabbia la usiamo spesso, quindi la ghiaia era una novità per i miei figli. L’ho trovata in un negozio cinese per pochi euro, si trova di tutti i colori, è ottima per i travasi. Scegliete sempre i materiali da maneggiare in base anche all’età dei vostri bimbi, la ghiaia non è adatta a bambini sotto i 3 a mio parere.

La preparazione dell’invito sensoriale è semplicissima ma è fondamentale preparare tutto prima che i bimbi lo vedano. Preparare l’attività prima permette di giocare subito, la capacità di concentrazione dei bambini è ridotta quindi se devono aspettare che prepariate tutto e non possono toccare subito potreste perdere la loro attenzione. Quando preparo le attività con i miei figli presenti è un disastro perchè vogliono aggiungere di tutto. Quando invece preparo su un vassoio o in una vaschetta sanno che possono usare i materiali presenti e non chiedono altro, è semplicemente più facile, più pratico e di solito l’attività ha molto più successo in questo modo, lo dico per esperienza personale, naturalmente non tutti bambini sono uguali!

Per questo invito ho messo in una vaschetta la ghiaia i personaggi marini, la paletta e le nostre amate forbici di Learning resorces. ( trovate su Amazon) Ho preparato l’attività per mio figlio di 3 anni, il giorno dopo invece l’ho riproposto a entrambi i miei figli ( 3 e 5 anni) quindi ho preparato due vaschette e aggiunto l’acqua e la ghiaia.

Questa volta ho lasciato scegliere a loro i personaggi, Leonardo ha voluto i suoi amati dinosauri e animali, Giorgia invece animali marini e Barbie sirena.

Se come me avete due figli, vi consiglio fortemente di preparare due vaschette! Hanno giocato molto volentieri e mentre scrivo stanno ancora giocando!

Leggi anche Travasi quali materiali usare e dove trovarli!     

Per altre attività clicca Attività sensoriali! Torna alla home per tante attività divertenti! Seguimi su Facebook sulla pagina Attività creative per mamme e bambini MammAcs oppure su Instagram mi trovi come mamma_acs!

Attività sensoriali

Informazioni su mammacs

Mi chiamo Anna, sono mamma di due bambini meravigliosi e mi piace sperimentare con loro tante attività creative! Sul mio blog oltre alle attività creative per bambini troverai qualche idea di fai da te, per le mamme creative come me ma anche qualche articolo leggero e ironico sulle mie esperienze di mamma!

Precedente Fossili di dinosauri Successivo Lavoretto pinna da sirenetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.