Acquario di Genova – Uno spettacolo per gli occhi

Per la festa della mamma abbiamo deciso di andare all’acquario di Genova, era tanto che volevo andarci e finalmente ci siamo decisi. Le mie aspettative erano alte, avevo sentito parlare molto bene dell’acquario e devo dire che non sono rimasta delusa, è stata un esperienza meravigliosa! L’acquario ti da la possibilità di ammirare da vicino creature incredibili, vedere i dettagli di certe specie è davvero stupefacente.

Acquario di Genova – uno spettacolo per gli occhi

Trovare l’acquario è stato davvero molto semplice, abbiamo seguito i cartelli dopo essere usciti dall’autostrada.( Clicca qui per vedere come raggiungere l’acquario) Il parcheggio di fronte alla biglietteria è comodissimo e aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7!

I bambini erano euforici, non vedevano l’ora di entrare! Nonostante fosse domenica l’acquario non era troppo affollato, è ben organizzato e gli spazi sono ampi. La prima vasca che ha catturato la nostra attenzione è stata quella degli squali. Vedere da vicino questi magnifici animali è un lusso, io e mio figlio siamo rimasti 20 minuti attaccati alla vetrata ad ammirare ogni esemplare.

“Guarda quello mamma”, “guarda questo che dorme”, “wow mamma guarda”. L era entusiasta ! Dopo la “sosta” dagli squali abbiamo proseguito la visita fermandoci ad ogni vasca, grande e piccola, ognuno offre uno spettacolo diverso e ci sono foto e cartelli che spiegano le caratteristiche di ogni esemplare.

In occasione del 25° anniversario, ci sono due grandi novità!

La sala Abissi VR è una delle prime installazioni permanenti di realtà virtuale in Italia, con 8 postazioni che consentono un’immersione virtuale negli abissi al pubblico dai 5 anni in su con un biglietto a parte (3 Euro adulto – 2 euro ragazzo 5-12 anni) acquistabile lungo il percorso, mi sarebbe piaciuto molto provare questa esperienza ma avendo un bimbo di 3 anni ho dovuto rinunciare , torneremo quando Leo potrà fare con noi questa immersione virtuale! ( Non vedo l’ora!) Non abbiamo rinunciato invece al Fish Making! Il nuovo gioco educativo digitale dell’Acquario di Genova, che permette di creare un pesce di fantasia. Utilizzando la console touch screen è possibile “assemblare” le varie parti del corpo di un pesce scegliendo tra più opzioni di livrea, bocca, pinne, e successivamente di scegliere il suo ambiente di vita “introducendolo” in una vasca virtuale. Si scoprirà così se l’ambiente scelto è coerente con le caratteristiche morfologiche attribuite al pesce. Il pesce personalizzato può anche essere realizzato prima della visita, utilizzando l’app mobile dell’Acquario di Genova. Entrambi i miei bimbi, con qualche aiutino da mamma e papà, si sono divertiti a creare i loro pesci !

La vasca più apprezzata dai miei figli è stata senza dubbio quello dei delfini. Siamo rimasti più di 30 minuti ad ammirare questi magnifici mammiferi.

Grazie ai due livelli si possono ammirare i delfini sia da sopra che da sotto. Sopra si possono osservare le pinne che sfiorano l’acqua, i bambini urlavano ogni volta che vedevano spuntare il dorso e rimanevano estasiati quando saltavano fuori dall’acqua! Scendendo al piano inferiore la sensazione è quella di immergersi nel magico mondo marino, è uno spettacolo per gli occhi. La parete vetrata lunga 24 metri e il tunnel subacqueo lungo circa 15 metri permettono di osservare da vicino questi splendidi animali che nuotano in armonia. G è rimasta affascinata, sopratutto da un delfino che nuotava insieme al suo cucciolo, non si sono mai separati!

Dopo la visita ai delfini ci siamo fermati per un caffè nell’area ristoro. Proseguendo la nostra visita abbiamo visto di tutto, dalle razze ai pesci della barriera corallina. Personalmente sono rimasta affascinata dalla sala delle meduse. Non avevo mai avuto occasione di vederle così da vicino, sarei rimasta ore ad osservarle nuotare in armonia.

Vorrei aver scattato più fotografie, ma ero troppo concentrata a godermi ogni attimo della nostra fantastica gita! Se volete saperne di più sull’acquario di Genova e i 12.000 esemplari che ci abitano vi consiglio di andare sul sito ( clicca qui per sito Acquario di Genova) ma sopratutto vi consiglio di andarci! E vedere di persona l’Acquario con la più ricca esposizione di biodiversità acquatica in Europa. Dove si respira la passione per il mondo marino e il rispetto per il mare e i suoi abitanti. Per me la visita all’acquario non è stato solo far vedere i miei figli diversi pesci ma un occasione per mostrare loro la meraviglia della natura e educarli al rispetto per ogni essere vivente, dalla minuscola medusa al grande squalo!

 

Questa gita mi ha regalato tante emozioni ed è stata d’ispirazione per diversi lavoretti e attività che proporrò ai miei figli, quindi restate sintonizzati!

 

Senza categoria

Informazioni su mammacs

Mi chiamo Anna, sono mamma di due bambini meravigliosi e mi piace sperimentare con loro tante attività creative! Sul mio blog oltre alle attività creative per bambini troverai qualche idea di fai da te, per le mamme creative come me ma anche qualche articolo leggero e ironico sulle mie esperienze di mamma!

Precedente Scatola interattiva fai da te per bambini Successivo Party bags fai da te - per feste di compleanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.