La seconda pappa e il glutine

La seconda pappa e il glutine, a partire dai 6 mesi non è più obbligatorio usare alimenti senza glutine quindi d’ora in poi si possono mangiare pasta, pane,semolino,creme multicereali, fiocchi integrali,creme d’orzo, biscotti senza uova e fette biscottate.
Si incominciano ad utilizzare anche altre verdure nella preparazione del brodo, oltre alla patata, la carota e la zucchina, si può aggiungere sedano, spinaci, bietole,zucca, cipolla, finocchio e lattuga, però è meglio effettuare un cambiamento per volta, provando una verdura alla settimana per poter individuare le verdure non tollerate. non aggiungere altri tipi di verdure fino al nono mese e non aggiungere né sale né dado.

seconda pappa e glutine

La seconda pappa e il glutine

Preparazione della pappa:

  • 150 -180 g di brodo con passato di verdure
  • 3 – 4 cucchiai rasi da cucina di cereali con o senza glutine
  • carne: 10 g di liofilizzato oppure 50 g di omogenizzato
  • 2 cucchiaini di parmigiano ben stagionato
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Preparare il brodo facendo bollire le verdure in un litro di acqua a fuoco lento fino a far dimezzare la quantità di acqua.

Filtrare e passare le verdure, aggiungerne qualche cucchiaio al brodo, unire anche la pastina bollita o un altro cereale, aggiungere il liofilizzato o l’omogenizzato, il parmigiano e l’olio.

Il brodo si può conservare in frigo in un recipiente chiuso e rifare ogni due giorni.

Queste sono le indicazioni che mi ha dato la pediatra dei miei figli, le ho seguite con Emma e le sto seguendo con Iacopo.

 

Precedente Calze di frolla Successivo Pappa con brodo di carne