Crea sito

Ultimo giorno di scuola della prima elementare

libri quaderno ultimo giorno di scuola
Libri e quaderno dopo l’ultimo giorno di scuola

Ultimo giorno di scuola

Siamo arrivati all’ultimo giorno di scuola della prima elementare. Un intero anno scolastico è passato così, in un attimo. Mi ritrovo a fare questi discorsi un po’ da “grande” sul tempo che vola e che passa velocemente. Ma è così.

Sembra ieri che eravamo tutti riuniti nella palestra della scuola, il primo giorno di scuola, in attesa di scoprire a quale classe eravamo stati assegnati. In attesa di scoprire se i 2 amichetti della scuola materna sarebbero capitati nella stessa classe. In attesa di conoscere le maestre. Con l’emozione del primo giorno per un nuovo inizio molto importante. La voglia di cominciare qualcosa di diverso, la scuola dei grandi, dopo aver salutato la maestra della scuola materna, che per 3 anni l’ha coccolata e fatta sentire al sicuro.

Sembra ieri che Figlia Uno non sapeva leggere. Ma la maestra diceva che per Natale tutta la classe sarebbe stata in grado di leggere ed io mi chiedevo come avrebbero fatto, perché non ricordo assolutamente come ho imparato a leggere io. Io che avevo una sola maestra, mentre Figlia Uno di maestre ne ha 5, più una di sostegno che c’è nella sua classe.

Sembra ieri che l’ho sentita leggere da sola, per la prima volta, una parola che sicuramente non conosceva. Ed allora ho capito che la maestra aveva ragione.

La vedo crescere, giorno dopo giorno, ed imparare nuove cose. E se da una parte fa piacere, dall’altra mi fa un po’ emozionare questa cosa, perché crescendo avrà, forse, sempre meno bisogno di me. Lo vedo già la sera… prima le leggevo sempre un libro, ora anche se siamo lì insieme, legge da sola qualche pagina del libro prima di mettersi a dormire. Io le faccio solo compagnia…

Tanti ricordi sul primo anno di scuola elementare

I primi racconti di Figlia Uno sulle maestre, ognuna diversa dall’altra, ma tutte altrettanto brave. La prima riunione a scuola di noi mamme (e qualche papà) con le maestre. Il primo colloquio per sapere come stava andando a scuola, nei primi mesi (e la prima soddisfazione nel sentirsi dire che si era ambientata bene e si impegnava, partecipando attivamente alle lezioni).

Sembra ieri che siamo stati all’Open Day per la festa di Natale e finalmente abbiamo potuto vedere i nostri bambini in classe, insieme alle maestre. I primi lavoretti da portare a casa. Tutti i compiti e gli esercizi. I nuovi libri per la scuola. I voti del primo quadrimestre. Le prime gite della scuola elementare.

Un anno pieno di nuove cose e nuove scoperte. Un anno importante che l’ha fatta crescere tanto. Ed in un batter d’occhio siamo arrivati all’ultimo giorno di scuola della prima elementare. Ora dovremo aspettare il 22 giugno per ritirare la pagella. Un’altra bella emozione da vivere insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.