Crea sito

Torta di Titti in pasta di zucchero

Torta di Titti

Ecco come sono arrivata a realizzare una torta di Titti in pasta di zucchero. Purtroppo non ho molto tempo per “allenarmi” con la pasta di zucchero, ma dopo i primi esperimenti per il primo compleanno della mia bimba, ho capito che mi diverto a realizzare queste torte (anche se non sono perfette) e mi dà soddisfazione vedere la reazione della piccola. Così per il secondo compleanno abbiamo deciso di riprovarci, cercando di fare qualcosa di più bello e di più grande rispetto al primo anno.

Il personaggio protagonista della torta l’ha, in qualche modo, scelto la mia bimba. In quel periodo le piaceva moltissimo Titti (in pratica voleva solo vestiti con Titti!!!) ed allora è stato facile trovare l’idea giusta per la torta. Invece di realizzare una torta semplice come quella del primo anno, ho pensato di trovare una idea un po’ più elaborata. E così alla fine abbiamo fatto 2 torte. La prima rettangolare da mettere sotto come base di appoggio e la seconda a forma di Titti.

Per dare al pan di spagna la forma di Titti ho usato un modello di carta. Prima ho preparato il disegno di Titti e l’ho ritagliato. Poi, una volta pronta la torta, l’ho ritagliata seguendo il modello (ovviamente prima di ricoprirla con la pasta di zucchero). Ricoprire la torta a forma di Titti non è stato semplicissimo, ma ce l’abbiamo fatta.

Ed alla fine sono stata molto soddisfatta del risultato. E anche alla mia bimba è piaciuta tanto!

Torta di Titti in pasta di zucchero
Torta di Titti in pasta di zucchero

Per la farcitura interna della torta, anche per il secondo anno abbiamo scelto 2 creme. Una crema bianca al burro ed una crema al cioccolato e nocciola (simil Ferrero Rocher).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.