Crea sito

The Peanuts Movie, la mia recensione del film di Snoopy

my peanuts
My Peanuts

Il 5 novembre è uscito al cinema “Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts (The Peanuts Movie)“, uno dei film più attesi di quest’anno. Erano mesi che se ne parlava. Tutti gli appassionati delle avventure di Charlie Brown e di Snoopy erano molto incuriositi da questo film. In molti erano anche un po’ intimoriti, perché temevano che trasportare sul grande schermo le strisce a fumetti di Charles M. Schulz potesse essere un rischio e solo una trovata pubblicitaria.

Quando abbiamo visto il trailer ci è piaciuto molto e quindi siamo andati a vedere il film pensando che sarebbe stato molto simpatico e divertente. Dopo averlo visto cosa ne pensiamo? Il film è veramente fantastico. E lo consiglio a tutti. Ai bambini che potranno appassionarsi alla storia. E ai genitori che sono cresciuti con i fumetti di Charles M. Schulz. E anche a tutte le persone che amano il fumetto e che temono che non possa rendere bene sul grande schermo. Non è assolutamente così. Il film è veramente ben fatto. Ci si ritrovano tutti i famosi personaggi di Schulz e la storia è molto divertente.

L’idea di fare un film dedicato ai Peanuts appartiene a Craig e Bryan Schulz, rispettivamente figlio e nipote di Charles M. Schulz. Craig Schulz ebbe l’idea nel 2006, 6 anni dopo la morte del padre. E decise di coinvolgere in questo progetto anche il figlio Bryan. Il film è prodotto dai Blue Sky Studios e distribuito da 20th Century Fox. Negli accordi con la produzione del film, Craig e Bryan Schulz ottennero che la sceneggiatura e la realizzazione del film rimanesse sotto il controllo della loro famiglia. In questo modo potevano essere sicuri di proporre veramente una storia che il compianto Charles M. Schulz avrebbe approvato. Perché:

Non puoi portare persone dall’esterno e aspettarti che capiscano i Peanuts.

La regia del film, che è stato realizzato in grafica computerizzata, è stata affidata a Steve Martino. La sceneggiatura è firmata da Craig Schulz, Bryan Schulz e Cornelius Uliano. Martino è stato scelto come regista dallo stesso Craig Schulz, che aveva apprezzato la sua fedeltà ai classici con l’adattamento di Ortone e i piccoli Chi. L’aspetto che più premeva agli eredi del grande Schulz era proprio che il film fosse fedele alle strisce a fumetti realizzate da Charles M. Schulz. E devo dire che ci sono riusciti perfettamente.

Quello che, da quanto ho sentito, metteva più in ansia gli appassionati delle storie dei Peanuts era la presenza nel film della ragazzina dai capelli rossi. Io l’ho trovata meravigliosa. La sua presenza è quasi eterea. C’è ma non si vede molto. E’ quasi un’entità mitizzata. Il sogno da raggiungere.

snoopy
Snoopy

 

Ecco la trama completa del film!

Charlie Brown è un bravo bambino, ma molto sfortunato (bellissima la scena in cui anche la sua stella cade!). Si sente un perdente. Il film inizia con l’inizio del nuovo anno scolastico. E Charlie ed i suoi amici scoprono che in classe ci sarà un bambino nuovo. In realtà si tratta di una bambina: la ragazzina dai capelli rossi, che si è appena trasferita vicino casa sua. Charlie si innamora subito di lei, ma non ha il coraggio di parlarle.

Lucy gli consiglia di credere di più in se stesso, per diventare un vincente. E così Charlie Brown decide di impegnarsi per far colpo sulla ragazzina dai capelli rossi. Vuole ad esempio partecipare al talent show della scuola con un numero di magia. Ma prima di lui si esibisce la sorella Sally ed il suo spettacolo non sta andando bene. Così Charlie Brown decide di rinunciare alla sua esibizione per aiutare la sorella insieme al suo cane Snoopy. Poi scopre che la ragazzina dai capelli rossi ama ballare. Così si impegna per imparare a ballare in modo da partecipare al ballo della scuola e poter ballare con lei. Al ballo la ragazzina dai capelli rossi viene scelta come migliore ballerina. Charlie sta per essere scelto come migliore ballerino (e così potrebbe realizzare il suo sogno di ballare con lei), ma fa scattare l’allarme antincendio e così il ballo viene interrotto (la sfortuna si accanisce su di lui!).

A scuola Charlie Brown deve fare la relazione su un libro insieme proprio alla ragazzina dai capelli rossi, che in quei giorni è fuori città. Decide così di fare la relazione da solo in modo da far fare bella figura anche a lei. Si impegna tantissimo (leggendo in pochi giorni Guerra e Pace di Tolstoj), ma alla fine la sua bella relazione viene accidentalmente distrutta. Nello stesso periodo Charlie Brown si rivela come lo studente che ha ottenuto il punteggio più alto al test di intelligenza di inizio anno. La sua popolarità aumenta. Ma alla cerimonia di premiazione, Charlie scopre che in realtà il test non è il suo, ma di Piperita Patty. Potrebbe tenerselo per sé, ma preferisce ammetterlo davanti a tutti. Così perde di nuovo tutta la popolarità raggiunta.

Alla fine dell’anno, la ragazzina dai capelli rossi sceglie proprio lui come compagno di penna per l’estate. Charlie finalmente trova il coraggio e decide di andare a parlare con lei. Ma quando suona a casa sua, scopre che la ragazzina sta per partire per le vacanze. Così cerca di raggiungerla prima che prenda il pullman. E finalmente ci riesce. Allora le chiede perché ha scelto proprio lui come compagno di penna e se lo ha fatto solo perché lui le fa pena. Ma la ragazzina dai capelli rossi gli risponde che lui si è dimostrato un bambino onesto, premuroso, e compassionevole. E per questo lo ha scelto. Finalmente per una volta le cose vanno bene per Charlie Brown.

In mezzo a tutta la sua storia, c’è anche la storia alternativa che Snoopy sta scrivendo: è un asso dell’aviazione durante la Prima guerra mondiale e deve salvare l’amata Fifi dalle grinfie del Barone rosso. Anche i titoli di coda sono da non perdere per una serie di scenette molto divertenti.

Charlie Brown, Sally, Piperita Patty, Snoopy, Woodstock, Violet, Lucy, Linus, Schroeder, Marcie e tutti gli altri ci hanno fatto sognare. Veramente un bel film da vedere insieme ai bambini per fargli scoprire il fantastico mondo dei Peanuts.

Se volete creare il vostro Peanuts, potete anche farlo in questo sito. Io l’ho fatto! Oppure potete visitare la fanpage ufficiale dedicata a Snoopy & Friends.

E questo è il trailer ufficiale del film:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.