Crea sito

Resta a casa: il video di Cartoon Network per i bambini

Resta a casa
Resta a casa

Resta a casa

Resta a casa è il video diffuso da Cartoon Network per i bambini. In questi giorni infatti dobbiamo tutti rimanere a casa. Ci viene chiesto di non uscire, se non per motivazioni veramente importanti. Possiamo uscire per andare a far la spesa (ma una sola persona a famiglia… non andando tutti insieme). Possiamo uscire per andare al lavoro, per chi ancora deve andare in ufficio. Oppure per motivi di salute (se qualcuno magari ha visite o controlli che non sono stati rimandati).

In teoria il decreto non vieta di uscire a fare una passeggiata, anche se viene fortemente sconsigliato. E soprattutto si devono evitare assembramenti. Non si deve andare al parco a far giocare i bambini con altri bambini. Sarebbe bello poter portare i bambini al parco. Ma non si può. Noi ce ne stiamo a casa, anche se, dopo una decina di giorni, non è semplice. I bambini vorrebbero uscire, come facevano prima. Andare in giro, andare al parco giochi, andare a prendere un gelato o a mangiare una pizza. Ma non si può.

Ed allora bisogna rimanere tutti quanti a casa.

Per questo Cartoon Network (Canale 607 di SKY) ha diffuso questo video, invitando i suoi giovani spettatori a restare a casa e a rispettare le norme sanitarie. Il tutto viene raccomandato ai bambini attraverso una clip che vede come protagonisti proprio i personaggi degli show più amati del canale come: Teen Titans Go!, Adventure Time, Siamo Solo Orsi, The Powerpuff Girls e Lo Straordinario Mondo di Gumball.

Un modo simpatico ed originale per spiegare ai bambini la situazione che stiamo vivendo tutti in questo periodo. Ed allora i personaggi dei cartoni animati danno ai nostri bambini pochi, ma semplici regole. Da rispettare sempre. Soprattutto in questi giorni. Regole di igiene e di convivenza. Anche se in questo periodo sono veramente limitate le persone con cui possiamo stare a contatto, comunque si tratta di regole che potremo continuare a mettere in pratica anche quando l’emergenza sarà rientrata e potremo tornare a svolgere una vita normale.

Ecco il video per voi! E fatemi sapere se vi piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.