Crea sito

Rapunzel a teatro, la mia recensione

Rapunzel, la mia recensione

L’ho detto più volte e non smetterò mai di dirlo: io adoro il teatro. E spero sempre di riuscire a trasmettere questa passione alle mie figlie. Ora che anche la piccola è abbastanza grande, stiamo iniziando ad andare a vedere più spettacoli.

E quest’anno ho approfittato della fantastica stagione teatrale della Compagnia Un Teatro da Favola per fare un piccolo abbonamento. Dopo averli visti la scorsa estate nello spettacolo A casa di Cenerentola, ho scelto di credere in loro (perché li ho trovati veramente fantastici) e di abbonarmi a parecchi spettacoli della loro nuova stagione al Teatro dell’Angelo a Roma.

Primo spettacolo: Rapunzel.

La storia la conoscevamo bene, molto bene. C’era da scoprire chi avrebbe interpretato chi. Ed in questo la prima sorpresa. Devo ammettere che non mi aspettavo che il protagonista Flynn fosse interpretato da Pietro (attore, regista e fondatore della compagnia). E questa è stata la prima sorpresa. Ma direi una piacevole sorpresa, perché è stato fantastico. Simpatico e ironico. Le sue smorfie e le sue facce sono dei piccoli capolavori. Anche se mia figlia grande alla fine ha commentato che il Flynn del film era più magro. Ma non importa. Ci ha fatto divertire.

Rapunzel: da piccola interpretata dalla piccola Alice (meravigliosa!) e da grande da Diana, che già era stata Cenerentola nel primo spettacolo che abbiamo visto. E che si riconferma una bravissima principessa. Maximus: interpretato da Francesco, che per noi sarà sempre una fantastica Madame Tremend, ma è bello anche vederlo in panni maschili. Ed anche se in questo spettacolo il suo è stato un ruolo minore, riesce sempre a trasmetterci qualcosa di buono. Una grandissima e bravissima Madre Gothel: se non sbaglio è stata interpretata da Cristina, ma in ogni caso è stata fantastica nella parte di questa madre/strega.

cast di rapunzel
Il cast di Rapunzel

Il camaleonte: fantastico. Bravissima Livia ad interpretarlo. Agile al punto giusto. E poi i due ladri, che all’inizio collaborano con Flynn per rubare la corona della regina. Due nuovi “acquisti” della Compagnia, che si sono dimostrati già molto bravi. Sul palco mancava solo Valerio, il bel principe azzurro di Cenerentola, che per questo spettacolo ha svolto un altro compito ed è stato un perfetto tecnico di regia, tra suoni e luci.

Bellissimi i momenti in cui gli attori hanno interagito con i bambini, facendo domande o passando in mezzo alla sala tra il pubblico. E veramente divertenti i commenti dei bambini, come una bimba che alla domanda di Madre Gothel “Che ci fate qui?” ha risposto candidamente “Siamo venuti a vedere lo spettacolo“, il commento di mia figlia piccola che continuava a chiedermi quando Rapunzel avrebbe dato un’altra padellata in testa a Flynn (perché la scena l’aveva fatta divertire troppo!) oppure i commenti di alcune bambine più grandi sul bacio finale tra Rapunzel e Flynn “Ma si sono baciati veramente?!? Ma no, gli attori si mettono lo scotch sulla bocca!“.

Tra i momenti più belli, che hanno stupito di più le mie bambine, i capelli di Rapunzel che si illuminavano e il momento delle lanterne. Tanti bambini del pubblico sono stati chiamati per portarle in sala e farle volare. Mia figlia avrebbe voluto portarsene una a casa, ma ovviamente non si poteva, perché servivano per gli altri spettacoli.

Inizialmente erano previste 2 repliche dello spettacolo, ma, viste le richieste, sono diventate 5. Io sono rimasta molto soddisfatta. Ho riso, mi sono emozionata e sono contenta di aver creduto in questa compagnia. E poi vedere mia figlia piccola, alla fine, che alla domanda di Pietro se le era piaciuto lo spettacolo ha risposto “” con gli occhi che le brillavano è la prova che questa Compagnia sa far bene il suo lavoro.

La Compagnia Un Teatro da Favola presenta La Famiglia Transylvania

Dopo lo spettacolo tutti gli attori della Compagnia sono stati disponibili per salutare i bambini e fare le foto con loro. Un altro bel momento per chiudere in bellezza uno spettacolo che è stato molto bello. Ho aspettato la fine delle 5 repliche per pubblicare questa recensione, anche se noi siamo stati alla prima rappresentazione, per non togliere la sorpresa a chi doveva ancora vedere lo spettacolo di scoprire chi avrebbe interpretato i vari personaggi.

Ancora una volta, grazie alla Compagnia Un Teatro da Favola. Grazie per le belle emozioni che fate provare a me e per quello che riuscite a trasmettere alle mie bimbe. Loro si divertono e io torno un po’ bambina. Ma soprattutto mi immergo nelle belle emozioni che solo il grande teatro ti sa dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.