Pomodori al riso, la ricetta completa

"<yoastmark

Pomodori al riso

I pomodori al riso sono uno di quei piatti estivi che non manca mai sulla nostra tavola. Voi li preparate solitamente? Sono abbastanza semplici da fare, ma, anche se fa caldo, dovrete accendere il forno. Ma per questo piatto ne vale la pena!

Vediamo gli ingredienti e il procedimento per prepararli.

Ingredienti:

  • Pomodori rossi “da riso” (c’è proprio un tipo di pomodori adatti a questa ricetta, calcolatene almeno un paio a persona)
  • Riso
  • Patate
  • Polpa di pomodoro
  • Origano
  • Pepe
  • Aglio
  • Sale
  • Olio

Ed ora vediamo il procedimento per preparare questo gustoso piatto.

Pomodoro ripieno
Pomodoro ripieno

Dopo aver lavato ogni pomodoro, si taglia la parte sopra (che non si deve buttare ma sarà poi usata come “coperchio” una volta riempiti. Si svuotano (tutto il succo ed i pezzi che togliete dall’interno del pomodoro non si deve buttare, ma dovete raccoglierlo in una ciotola) e si mette un po’ di sale dentro ad ogni pomodoro.

Aggiungete al ripieno dei pomodori un barattolo di polpa di pomodoro e, se serve, un po’ di passata. Potete anche aggiungere un po’ d’acqua. Frullate tutto (o potete utilizzare il passaverdure) in modo da ottenere una salsa di pomodoro. Condite la salsa ottenuta con olio, sale, origano, pepe e qualche spicchio di aglio. Aggiungete il riso (noi aggiungiamo 2 cucchiai per ogni pomodoro: quindi se sono 10 pomodori mettiamo 10 cucchiai di riso). Dividete il composto in due parti, in una aggiungete il riso e nell’altra le patate (per 10 pomodori calcolate circa 5 patate) tagliate a cubetti. Riempite i pomodori con la salsa e il riso e coprite ogni pomodoro con il suo coperchio.

Ponete i pomodori su una teglia ed aggiungete le patate col sugo e l’eventuale sugo con il riso avanzato dopo aver riempito tutti i pomodori. Accendete il forno a 180° e fate cuocere per circa un’ora e mezza (conviene assaggiare le patate per avere la certezza che siano ben cotte!).

E buon appetito!

E se cercate altre ricette, date un’occhiata alla sezione Creazioni in cucina del mio blog o al sito Ricette in Allegria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.