Crea sito

Pinocchio, lo spettacolo di Un Teatro da Favola

Il Gatto e la Volpe in Pinocchio
Il Gatto e la Volpe in Pinocchio

Pinocchio

Un Teatro da Favola mette in scena per la seconda volta Pinocchio. Se, come me, siete cresciuti guardando lo splendido sceneggiato del 1972 di Luigi Comencini sulla storia di Pinocchio, non potete perderlo. Io nel 1972 non ero nata, ma ho avuto modo di vedere parecchie volte questo sceneggiato negli anni successivi. Durante gli anni ’80, quando ero bambina, l’hanno trasmesso spesso. E lo ricordo benissimo. Con lo spettacolo del Teatro da Favola, vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo e di essere all’interno di questo fantastico sceneggiato.

Noi abbiamo visto lo spettacolo nella prima occasione della messa in scena, alla fine del 2017. E lo spettacolo era suddiviso in 2 parti, in 2 diverse giornate, da un’ora ciascuna. Questa scelta era fatta per il desiderio di rappresentare tutta la storia. Quest’anno, invece, si è scelto di unire le 2 parti e fare uno spettacolo unico, della durata di 1 ora e 15 minuti. Quindi probabilmente ci sono scene accorciate o tagliate. Ma sicuramente sarà meraviglioso lo stesso, anche se un po’ più corto.

Lucignolo
Lucignolo

Geppetto, Pinocchio, la Fata Turchina, il Gatto e la Volpe, Lucignolo, Mangiafuoco… grandi personaggi rappresentati in maniera perfetta. Il Gatto e la Volpe sono stati meravigliosi. Ricordano molto Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, che li interpretavano nello sceneggiato (anche se qui uno dei 2 è interpretato da una grande attrice!). Francesco Mantuano e Livia Lucina Ferretti sono grandissimi nell’interpretare il Gatto e la Volpe. Simpatici e coinvolgenti nelle loro scene. Ho amato molto anche Lucignolo, interpretato magistralmente da Valerio Palozza. Con quelle espressioni un po’ “scocciate”, è entrato perfettamente nella parte. E poi Pietro ed Alice Clementi, rispettivamente Geppetto e Pinocchio, fantastici. Tutti gli attori della compagnia hanno rappresentato in maniera egregia questa grande storia.

Uno spettacolo che mi ha fatta emozionare molto. E tornare bambina. Perché in fondo la storia di Pinocchio è una delle storie principali della nostra infanzia. Una storia con cui sono cresciuta. La storia di questo burattino che diventa umano e ne combina di tutti i colori. E di questo papà che lo ama nonostante tutto. Il Grillo Parlante che dice cosa si dovrebbe fare. E la voglia di sperimentare e trasgredire le regole del piccolo burattino diventato umano. Ma ogni scelta “sbagliata” ha un suo prezzo da pagare!

Ho amato molto lo sceneggiato di Comencini (ed ho comprato anche il dvd per farlo vedere alle mie bambine). Quindi non potevo perdere lo spettacolo teatrale che in qualche modo rimanda a questo grande sceneggiato della storia della televisione italiana. La nostra amata compagnia è riuscita a mettere in scena uno spettacolo fantastico. Che fa ridere, ma che fa anche tanto emozionare. Alla fine anche io ho chiesto di poter fare le foto con gli attori, perché volevo un ricordo indelebile di questo grande spettacolo.

Questo fine settimana, saranno nuovamente in scena con Pinocchio al Teatro Manzoni di Roma. Cercate di recuperare i biglietti. Non ve ne pentirete assolutamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.