Crea sito

Masha e Orso arrivano al cinema

masha e orso
Masha e Orso

Immaginate la scena!

Cinema pieno di bambini (siamo lì per vedere I Minions). Ci sono i trailer prima dell’inizio del film ed appare il trailer di Masha e Orso. Il pubblico di bambini è letteralmente “impazzito” in urla di gioia a vedere due dei personaggi preferiti dei cartoni di questi tempi.

E la notizia che sicuramente farà “felici” moltissimi genitori: Masha e Orso arrivano al cinema. Finalmente potremo vedere le avventure della pestifera Masha e del pazientissimo Orso anche sul grande schermo. Siete contenti?

Il trailer ancora non dava informazioni precise. Si sa solo che questo evento si svolgerà nel periodo natalizio. Quindi preparatevi: a Natale 2015 tutti al cinema a vedere Masha e Orso.

Da quello che si sa è che sarà un evento tipo quello di Peppa al cinema che c’è stato quasi due anni fa (io lo ricordo benissimo perché è stata la prima volta che ho portato la mia bambina al cinema). Quindi probabilmente faranno qualche puntata in anteprima di Masha e Orso. Magari della nuova stagione, visto che in tv continuano a trasmettere sempre le stesse puntate.

In attesa di notizie più precise, stay tuned!

Aggiornamento del 21 settembre

Ieri siamo stati al cinema a vedere Inside Out ed hanno trasmesso di nuovo il trailer che annuncia l’arrivo di Masha e Orso al cinema.

Con una informazione in più: sarà dal 23 dicembre! Al momento ancora non si sa per quanti giorni, ma piano piano il quadro comincia a riempirsi! Preparatevi!

Aggiornamento del 24 settembre

Ed ora abbiamo anche una data di fine per l’evento al cinema che riguarda Masha e Orso: il film (o le puntate della serie animata… ancora non si è capito come sarà strutturato questo evento!) sarà proiettato nelle sale cinematografiche fino al 10 gennaio 2016. Quindi per quasi 3 settimane!

2 Risposte a “Masha e Orso arrivano al cinema”

  1. Mi piace questa coppia, la trovo molto rassicurante. Il mio vero principe azzurro non potrebbe essere altri che il mio alterego: un orso. Dunque mi piace perchè appare evidente che i ragazzi possono tranquillamente rifugire dagli stereotipi… chissà? Magari in un’altra vita potremo anelare a vivere con i pedi per terra… già! E così inventarono il senso di gravità… questi autori sono veramente bravi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.