Crea sito

Lost My Name, libri personalizzati per bambini

lost my name
Lost My Name

Ho scoperto Lost My Name per caso su Facebook. Mi è comparsa la pubblicità e visto che si parlava di libri personalizzati per bambini, incuriosita, sono andata a vedere di cosa si trattava. E l’idea mi è piaciuta così tanto che ho deciso di ordinarli per le mie bambine.

In pratica si tratta di una storia personalizzata in base al nome del bambino o della bambina. Inserendo su Lost My Name il nome del bambino ed il sesso, in pochi minuti è possibile vedere il proprio libro personalizzato. Con l’anteprima si può leggere tutta la storia e poi decidere se acquistare o no il libro.

retro copertina
Retro Copertina

In pratica è la storia di una bambina (o di un bambino) che, svegliandosi la mattina, scopre che sulla porta della sua camera non c’è più la targhetta con il suo nome. La bambina ha perso il suo nome. E deve iniziare un viaggio alla ricerca del nome perduto. Così incontra personaggi fantastici, sirene, re, animali ed ogni personaggio regala alla bimba una lettera. Lettera che servirà a comporre il suo nome. Ed alla fine la bambina può tornare a casa felice perché ha ritrovato il suo nome.

Leggendo la storia alla mia bimba grande (che conosce tutte le lettere del suo nome), man mano che andavamo avanti era sempre più stupita, perché quella bimba della storia stava trovando le stesse lettere da cui è composto il suo nome. E non posso dimenticare il suo sguardo pieno di sorpresa ed emozione, quando ha visto, alla fine del libro, scritto il suo nome, scoprendo che la bimba protagonista si chiama proprio come lei. Era veramente contentissima.

la scoperta del nome
La scoperta del nome

Il libro costa 23,99 €. Se si acquista più di una copia, per le copie successive alla prima c’è un piccolo sconto. Non è pochissimo per un libro, però trovo che sia veramente una bella idea da regalare al proprio bambino o per fare un regalo al figlio o alla figlia di un amico o per un nipotino. Le spese di spedizione standard sono gratuite, però vengono fatte con Poste Prioritaria senza tracciamento. E visto che mi è capitato di non aver buone esperienze con le spedizioni in questo modo, ho preferito scegliere la spedizione tracciata con corriere, che si paga, ma meglio così. Almeno non c’è pericolo che il pacco si perda senza riuscire a sapere che fine abbia fatto. Ed i libri ci sono arrivati senza problemi, anche con qualche giorno di anticipo rispetto alla data prevista per la consegna. All’interno del pacco c’erano anche 3 buoni sconto per acquistare altri libri.

Prima di ordinare il libro c’è anche la possibilità di personalizzare la dedica nella prima pagina. Nella dedica standard c’è scritto:

Cara …. (nome del bambino)
Nella nostra vita incontriamo molte meravigliose creature magiche.
Queste sono soltanto le prime. Ti auguriamo di incontrarne tantissime altre.

E si può decidere se lasciarla così, aggiungerci qualche altra scritta oppure cambiarla totalmente, in modo da renderla veramente unica. Insomma, un libro che si può personalizzare completamente per il proprio bambino o per un regalo originale.

E vedere lo stupore della mia bambina quando abbiamo finito di leggere la storia mi fa capire di aver fatto bene ad acquistarlo.

libro aperto
Libro aperto

Come nasce il progetto Lost My Name?

Draghi, unicorni, conigli nei cappelli a cilindro… Un tempo c’era tantissima magia nel mondo. E allora noi siamo partiti in missione per recuperarla… e per rendere milioni di bambini in tutto il pianeta più curiosi, più intelligenti e più gentili.

Come? Combinando lo speciale potere di storie straordinarie con le possibilità della tecnologia per creare una magica esperienza personalizzata per ogni bambino. Niente male come missione, no?

In pratica nasce dall’idea di 4 persone (3 padri ed uno zio), che hanno pensato di creare un libro personalizzato per i loro bambini. E poi hanno provato a proporlo e venderlo anche agli altri. Un progetto che è andato avanti e si è ingrandito ed ha ottenuto molto successo. Tutto con un unico obiettivo: restituire “la magia delle favole della buonanotte“.

E direi che ci sono riusciti perfettamente!

Link utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.