Crea sito

La leggenda dei giorni della merla

"Giorni

Giorni della merla

Si avvicinano i tre giorni della merla. I giorni più freddi di tutto l’inverno. Che poi in realtà non sempre è così, ma comunque è carino scoprire come mai questi 3 giorni vengano ricordati come le giornate della merla. Prima di tutto, quali sono questi giorni? Il 29, 30 e 31 gennaio. Gli ultimi 3 giorni del primo mese dell’anno. Siamo nel pieno dell’inverno e quindi è quasi normale che faccia freddo.

Si dice anche che se questi 3 giorni sono freddi, la Primavera sarà bella. Mentre se sono caldi, si dovrà attendere più del previsto per l’arrivo della Primavera e della bella stagione.

Ma perché vengono chiamati così?

A questo proposito c’è una leggenda che spiega perché è stato scelto questo nome per ricordare i giorni più freddi dell’inverno.

La leggenda della merla

Si narra che una merla bianca abbia passato tutto l’inverno nel suo nido, al caldo. Gli ultimi giorni di gennaio arrivò una bella giornata di sole e la merla lasciò il nido, pensando che fosse arrivata la primavera. Ma si trovò a dover affrontare un freddo terribile, che non si aspettava. Così, per non morire per il freddo, la merla trovò rifugio in un camino fumante, dove rimase per 3 giorni. E quando uscì dal camino, la merla era diventata nera. Da quel giorno in poi i merli rimasero neri.

Altre varianti parlano di una coppia di merli che si rifugiarono sempre in un caminetto. Oppure di una merla con i suoi piccini. Comunque in ogni variante, la merla, originariamente bianca, trova rifugio in un caldo e accogliente camino. E diventa nera per la fuliggine del caminetto.

Qui le previsioni non danno molti cambiamenti (in fatto di temperatura)… staremo a vedere se effettivamente gli ultimi 3 giorni di gennaio saranno molto freddi oppure no!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.