La festa della continuità tra scuola materna ed elementari

diploma scuola materna
Diploma della scuola materna

Festa della continuità tra scuola materna e scuola elementare

Sembra ieri quando a scuola siamo entrati,
Ma già 3 anni son passati.
Cara scuola ti dobbiamo salutare,
alla scuola primaria dobbiamo andare.
Qui da te tante cose abbiamo imparato,
con amore le maestre ci hanno insegnato.
Su una cosa andiamo d’accordo:
tutti avremo un bel ricordo!

La scuola materna, per i bambini che frequentano il terzo ed ultimo anno, organizza (nel corso di tutto l’anno scolastico) la continuità con la scuola elementare. Durante l’anno i bambini sono andati diverse volte alla scuola elementare per fare disegni o lavoretti insieme ai bambini più grandi. Spesso hanno lavorato con i bambini di quarta elementare, che a settembre li accoglieranno quando loro entreranno in prima elementare.

Ed ora, alla fine dell’anno scolastico, si è svolta la festa della continuità. Una festa che ha riunito i bambini delle ultime classi della scuola elementare ed i bambini che invece andranno alle elementari a settembre. Una festa molto emozionante per maestre e genitori.

Per le maestre della scuola materna perché si preparano a salutare i bambini di cui si sono occupate negli ultimi 3 anni. E per noi genitori perché questa festa rappresenta un momento di passaggio. Tre anni alla scuola materna sono volati ed ora inizierà una nuova avventura alla scuola elementare. E i nostri bambini passeranno dal divertimento e la spensieratezza della scuola materna all’impegno quotidiano della scuola elementare.

Durante la festa, i bambini della scuola elementare hanno raccontato la storia di Draghetto, un piccolo drago che non riusciva a sputare fuoco, che ha chiesto aiuto ad una maga per risolvere il suo problema. Ed i nostri bambini hanno partecipato al racconto cantando una canzoncina sulla ricetta che la maga prova per riuscire a far uscire il fuoco dalla bocca di Draghetto:

La ricetta della riconoscenza

Metti un bel sorriso, con una carezza,
versaci il tuo amore e ti darà dolcezza.
Aggiungi un grazie e presto si farà
Questa ricetta di serenità.
Prendi l’amicizia,
la generosità,
spargi tanto affetto
e gioia in quantità,
poi cuoci tutto con il tuo calore:
è una ricetta fatta con il cuore.
La riconoscenza
È pronta in un minuto
A ognuno puoi offrirla,
a chi ti dà il suo aiuto.
È una ricetta facile e darà
A tutti quanti la felicità.

Poi hanno cantato un’altra canzone che Draghetto ha dedicato a tutti gli amici conosciuti, che lo hanno aiutato:

Grazie amici miei

Gli amici sono un dono
che dà felicità
compagni nella vita
con gioia e fedeltà.
Ti tengono per mano
e ridono con te
ti fanno compagnia
e il tempo fugge via
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER LE RISATE
CHE ABBIAMO FATTO INSIEME
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER I CONSIGLI
DONATI CON IL CUORE
Gli amici sono tanti
e portano allegria
per non restare soli
con la malinconia
ti tengono per mano
e piangono con te
ti fanno compagnia
e il tempo fugge via
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER LE RISATE
CHE ABBIAMO FATTO INSIEME
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER I CONSIGLI
DONATI CON IL CUORE
Conosco tanti amici
Mi vogliono un gran bene
sanno i miei segreti
giochiamo sempre insieme
mi tengono per mano
camminano con me
mi fanno compagnia
e il tempo fugge via
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER LE RISATE
CHE ABBIAMO FATTO INSIEME
GRAZIE AMICI MIEI,
GRAZIE DI TANTO AMORE,
GRAZIE PER I CONSIGLI
DONATI CON IL CUORE.

La storia si è conclusa con un gran ballo nella piazza del paese ed i bambini hanno ballato il valzer tutti insieme. E poi è arrivato il momento più emozionante della festa della continuità: la consegna dei diplomi. A turno, i bambini delle ultime classi della scuola primaria, hanno chiamato ogni bambino della scuola materna al centro della stanza e gli hanno consegnato il diploma della scuola materna, che li “promuove” alla 1° classe della scuola elementare ed il tocco, il classico cappello della laurea.

Inutile dire che gran parte dei genitori, al momento della consegna del diploma, avevano gli occhi lucidi… Per noi poi è stata doppiamente emozionante per la presenza di una maestra importante, che in queste settimane non ci è potuta stare vicino. Ma alla festa della continuità è stata presente, per la gioia dei nostri bambini.

I nostri piccoli stanno crescendo. Sembra ieri che hanno iniziato la scuola materna ed ora già si preparano ad iniziare un nuovo ciclo scolastico. Con alcuni compagni magari si ritroveranno anche alla scuola elementare, con altri si dovranno separare… ma questi sono momenti che non dimenticheremo.

In bocca al lupo a tutti i piccolini che tra poco più di un mese termineranno la scuola materna ed a settembre inizieranno la scuola elementare.

Precedente Nickelodeon Extra Tour con i Paw Patrol e le Tartarughe Ninja Successivo Plasmon lancia i biscotti per i grandi

2 thoughts on “La festa della continuità tra scuola materna ed elementari

  1. Bella idea dare senso di continuità ai bambini, speriamo riescano a mantenerlo anche le insegnanti, non sempre è così, per alcune sembra che i bimbi in 2 mesi di vacanze possano diventare adulti all’improvviso

Lascia un commento

*