Il primo compleanno di una mamma

primo compleanno
Primo compleanno

Primo compleanno di una mamma

Senza dubbio quando si diventa mamme la vita delle donne cambia. Nei primi mesi anche solo riuscire a farsi una doccia con tranquillità sembra una conquista. Se fino a quel momento potevamo fare tutto senza pensieri, adesso c’è un piccolo bimbo che dipende da noi totalmente. Gli impegni e le passioni passano in secondo piano. Il primo anno a volte non è semplice, ma alla fine, in un modo o nell’altro, tutte le mamme riescono a trovare un loro equilibrio.

E poi arriva il primo compleanno del bambino. Sta crescendo e pian piano diventerà sempre più autonomo. Ma il primo compleanno del piccolo coincide anche con il nostro primo compleanno da mamma. E allora anche le mamme dovrebbero essere festeggiate.

Primo anno da mamma

Forse è questo a cui ha pensato la Pampers con la sua nuova campagna pubblicitaria. Uno spot dedicato alle mamme che compiono un anno insieme ai loro bambini. Mamme che portano i piccoli al controllo annuale dal pediatra e che, uscendo dalla visita, trovano una sorpresa preparata dai loro mariti e/o compagni per festeggiarle e per ringraziarle per tutto quello che hanno fatto in questo primo anno da mamme.

Protagoniste del video sono delle coppie giapponesi (il video è sottotitolato in inglese), ma devo ammettere che l’ho trovato veramente emozionante… da vedere.

Precedente #ioleggoperché: un invito alla lettura Successivo Il significato della Festa della Donna

Un commento su “Il primo compleanno di una mamma

  1. “…Un compleanno non è solo un pacchetto, il nastro affilato sotto le forbici, con cura, divelto, poi, da mani impazienti. Non è solo una spanna di centimetri in più, la maglia che accorcia le maniche. Le cose in più che sai fare. Quelle che dici, che leggi, che scrivi. I racconti che si affinano, particolari strambi o precisi che intarsiano quel tuo sorriso furbo, s’arrampicano sulle ciglia, cadono in fossette ai margini di labbra schiuse. Un compleanno è un anno di conquiste alla tua età, un anno di traguardi, sempre, mi auguro. Ma è anche il giorno in cui sei nato. Il giorno in cui ci siamo conosciuti. Il giorno in cui io sono diventata tua madre…” (Il compleanno, http://ilblogdivicky.altervista.org/il-compleanno/)

Lascia un commento