Crea sito

Idee per le piccole damigelle di nozze

Damigella con bouquet
Damigella con bouquet

Idee per le damigelle di nozze

Se vi state per sposare e avete delle nipotine piccole, oppure le vostre amiche hanno delle bambine, potreste deciderle di sceglierle come damigelle di nozze. Ovviamente baby damigelle di nozze. In caso abbiate dei nipotini oppure al matrimonio ci siano anche bambini piccoli, potete assegnar loro il ruolo di paggetti.

Noi arriviamo da 2 matrimoni nell’arco di 15 giorni. Ed in entrambi i casi le mie bambine sono state scelte come damigelle di nozze. Certo, con la grande di quasi 5 anni è stato più semplice, rispetto alla piccola che di anni ne ha 2 (e farle fare quello che il suo “ruolo” da damigella imponeva nel preciso momento in cui doveva farlo è stato un po’ complicato), però alla fine a modo loro hanno saputo interpretare il ruolo da damigella.

Eccomi allora qui a condividere con voi qualche idea su cosa possono fare le baby damigelle di nozze e sui dettagli per rendere la loro presenza ancora più bella.

Vi ho già parlato degli abiti scelti per i due matrimoni:

  1. Outfit completo da damigella per una bambina
  2. Outfit in rosa per una bambina damigella di nozze

Agli outfit si sono poi aggiunti dei piccoli dettagli per rendere la “presentazione” della damigella più unica. Già l’idea di farle vestire uguali è stata comunque molto bella.

mollette e cerchietto
Mollette e cerchietto
mollettine
Mollettine per damigelle di nozze

dettaglio cerchietto
Dettaglio del cerchietto

Idee per i capelli

Nel primo caso, la sposa ha fatto realizzare per le piccole damigelle delle mollettine per capelli con roselline bianche e fucsia (gli stessi colori dell’abito scelto). Nel secondo caso io avevo comprato (solo per la grande, tanto ero sicura che con la piccola sarebbe durato poco) un cerchietto rosa con delle rose grandi, da abbinare al colore rosa del vestito (l’ho preso all’OVS Kids a 4,95 €); poi la sposa ha fatto preparare una coroncina di roselline (finte) da mettere in testa per l’entrata in chiesa. Alla fine le mollettine la grande le ha tenute per tutto il matrimonio e la cerimonia; la piccola le ha tenute per tipo un minuto dentro casa e poi se le è tolte. Per quanto riguarda la coroncina, invece, la grande se l’è tenuta fino al momento della cerimonia e poi si è rimessa il cerchietto, mentre la piccola non l’ha voluta mettere.

coroncina fiori
Coroncina per la damigella

Per abbellire ancora di più il loro outfit del secondo matrimonio, la sposa ha fatto preparare anche due bracciali con le rose bianche e rosa (fiori finti anche in questo caso). E poi per l’ingresso in chiesa sempre la sposa ha fatto preparare dal fioraio due piccoli bouquet per le baby damigelle.

bracciali di rose
Bracciali di rose
mini bouquet
Mini bouquet

Compiti delle damigelle

Ma veniamo ora ai compiti delle piccole damigelle. Cosa devono fare? Ci sono diverse cose che possono fare (anche in base all’età).

Se la sposa vuole tagliare il nastro all’uscita di casa, possono reggere il nastro davanti alla porta. Secondo la tradizione, infatti, il nastro dovrebbe essere tenuto da due donne nubili. In questo caso si tratta di bambine e quindi va più che bene. L’età ideale per le baby damigelle è intorno ai 4/5 anni, perché sono più grandi e collaborative, ma alla fine sono riuscita a far reggere il nastro anche alla piccola di 2 anni presentandoglielo come un gioco che potevamo fare insieme alla sorellona. Il taglio del nastro rappresenta l’inizio di una nuova vita per la sposa (si “taglia” la vita da nubile per avviarsi verso la vita da sposata).

cestino petali
Cestino con petali veri
cestini petali
Cestini con petali finti

In chiesa

Arrivati in Chiesa, le damigelle devono entrare prima della sposa. Nel primo matrimonio avevamo stabilito che le bambine sarebbero entrate in Chiesa prima della sposa gettando per terra i petali di rose. Così all’entrata della Chiesa abbiamo trovato 2 piccoli cestini pieni di petali veri. E in questo caso si sono veramente divertite molto a buttarli per terra. Con una mano reggevano il cestino e con l’altra facevano cadere i petali.

Nel secondo matrimonio, all’inizio non si sapeva se il parroco sarebbe stato favorevole a far gettare i petali per terra e così l’idea era stata scartata. Poi quando ha approvato l’idea, sono stati preparati due cestini, senza manici, che però sono stati dati ai paggetti, che sono entrati prima delle damigelle, visto che per le bimbe era stata trovata un’altra idea. E così le piccole damigelle, al secondo matrimonio, sono entrate in Chiesa prima della sposa portando in mano un piccolo bouquet. Un’immagine molto suggestiva.

bracciale damigella
Bracciale della damigella

L’ultimo compito che può essere affidato alle damigelle è quello di portare il cuscino con le fedi fino all’altare. Nel primo matrimonio lo ha portato la terza baby damigella, ancora più piccola delle mie, aiutata dalla mamma. Nel secondo caso, invece, lo ha portato il paggetto, che era anche il figlio degli sposi.

Non so voi, ma a me la presenza di bambini piccoli ai matrimoni piace molto. E se si riesce anche a farli divertire facendogli fare qualcosa durante la cerimonia, è un’ottima idea. Ovviamente sempre senza forzarli e rendendolo un gioco divertente, in modo che le piccole damigelle o i piccoli paggetti la vivano allegramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.