Crea sito

Guida senza patente, da Facebook al libro

Il libro di Guida senza patente
Il libro di Guida senza patente

Guida senza patente

Guida senza patente… non è l’invito a fare un’azione che non si deve fare, ma è il nome di una fanpage su Facebook. Mi sono appassionata a questa fanpage diversi mesi fa. E’ gestita da una coppia con figli, Daniele e Mickol Marzano. E raccontano le loro avventure con i bambini, i loro pensieri e le loro esperienze da genitori.

Dato che sono mamma anch’io, mi piace confrontarmi virtualmente con altri genitori. Oppure leggere racconti che magari ricordano esperienze che anch’io sto vivendo con le mie bambine. Mi sono appassionata alle loro storie perché sono veramente scritte bene. Ed è facile immaginare ed immedesimarsi in questo che raccontano.

Recentemente Guida senza patente è anche diventato un libro, edito da Augh Edizioni, per la collana Acchiappasogni. Un libro “per genitori spericolati o aspiranti tali“. In fondo essere genitori è un po’, soprattutto col primo figlio, come “guidare senza patente“. Ci si ritrova a doversi occupare di un neonato. Magari prima che nascesse abbiamo pensato a tutto quello che avremmo fatto o non avremmo fatto, ma poi passando dalla teoria alla pratica non è detto che si riesca a mettere in pratica tutto quello che avevamo immaginato.

Il libro, scritto da Daniele Marzano, ci porta alla scoperta del suo mondo e della sua esperienza di papà. Daniele ci racconta la sua vita di coppia e lo stravolgimento dal momento in cui hanno deciso di avere un bambino.

Descrizione del libro

“Guidare senza patente” è un modo di stare al mondo, un invito a non farsi prendere dall’ansia che blocca le scelte più importanti della vita, un percorso che l’autore indica come svolta della propria esistenza. Attraverso le sue esperienze personali, dalla promessa di una vita insieme a Mickol all’arrivo dei due figli, si disegna un quadro in grado di attenuare le preoccupazioni di coloro che stanno progettando di allargare il proprio nucleo familiare e che spesso vengono sottoposti alle pressioni di chi li circonda.

Con ironia e tanta dolcezza, senza pretese manualistiche, Guida senza patente descrive i momenti più preziosi e buffi della vita da neogenitori. Dalla felicità per i primi passi e le prime parole dei piccoli alla “necessità” di tramandare le proprie passioni, tifo per il Napoli incluso, Daniele rievoca e racconta il microcosmo emozionale di casa Marzano.

L’autore

Daniele Marzano è nato a Milano nel 1984. Papà di due bambini, è sposato con Mickol: insieme si divertono a scrivere le avventure della loro famiglia sulla pagina Facebook “Guida senza patente”. Appassionato di comunicazione, lavora come addetto stampa e giornalista. Questo è il suo primo libro.

Recensione

Nella premessa, Daniele racconta che questo libro è “nato” perché gli piace scrivere e non sa fare altro. Io direi che scrive molto bene e mi auguro che ce ne saranno altri. Poi racconta di tutti i consigli e le richieste che ti arrivano, magari da amici, parenti o conoscenti, dal momento in cui ti fidanzi.

Quando vi sposate? Poi quando fate un figlio? Quando fate il secondo? A me, ad esempio, chiedono spesso quando farò il maschietto, perché ho 2 femmine ed il maschietto si deve fare per forza! Questo libro, come sottolinea Daniele, contiene “aneddoti e pillole di vita quotidiana“.

Una vita quotidiana che può essere anche la nostra. Daniele ci racconta la sua vita, dal matrimonio alla vita da neo-sposini, dall’arrivo del primo figlio alle sue esperienze da papà. Ed è proprio questo uno degli aspetti più belli del libro: il racconto della vita con i figli attraverso gli occhi di un papà. Il racconto di come un uomo diventa un papà ed impara, giorno dopo giorno, ad essere padre. Magari anche sbagliando o facendo cose che mai avrebbe pensato di fare.

Un racconto vero, che è un piacere leggere. Ed allora ve lo consiglio di acquistare questo libro. Per voi. Oppure per regalarlo ad un vostro amico che sta per diventare papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.