Grey’s Anatomy: il ritorno di Derek Shepherd

Derek Shepherd
Derek Shepherd

Derek Shepherd

Torna Derek Shepherd in Grey’s Anatomy. Uno di quei momenti che, a distanza di anni, ci fa emozionare. Dalla puntata in cui il personaggio interpretato da Patrick Dempsey muore sono passati 5 anni. Una delle puntate più tristi di tutta la serie televisiva. Una puntata che ancora ci fa piangere. Ed ora rivedere Derek insieme a Meredith è veramente un’emozione. Solo pochi secondi, che però erano attesi da 5 anni. La 17° stagione della serie è appena iniziata sul canale ABC in America. E non vediamo l’ora che arrivi anche qui in Italia.

Se non volete altre anticipazioni, non continuate a leggere.

Non sappiamo al momento se il personaggio sarà presente anche in altre puntate di questa 17° stagione di Grey’s Anatomy. Ma quello che è certo è che questi pochi secondi della seconda puntata, andata in onda in America qualche giorno fa, hanno fatto sognare tutti.

Ma cosa succede?

Ovviamente non si tratta di un ritorno in vita del personaggio. Derek è morto e continuerà ad essere morto. Si tratta solo di un sogno. Un’esperienza extracorporea di Meredith, sfinita dopo turni massacranti in ospedale. La 17° stagione della serie segue l’attualità. Il Grey-Sloan Memorial è diventato un centro Covid. Gli interventi sono stati quasi annullati del tutto, vengono eseguiti solo quelli più urgenti. Ed i chirurghi, invece di stare in sala operatoria, si occupano delle persone malate di Covid. Non tornano a casa, per non mettere a rischio i proprio figli. Passano giornate intere in ospedale. E non possono fare niente davanti a pazienti che muoiono a causa del virus.

Meredith è coinvolta in prima linea. Dopo giorni passati in ospedale, decide di andare a riposarsi un po’. Ma, per la troppa stanchezza, sviene nel parcheggio, dove viene ritrovata da Cormac Hayes (interpretato da Richard Flood), il nuovo responsabile di Pediatria, al posto di Alex Karev.

E in questo momento, mentre è svenuta, Meredith sogna.

Dalla tremenda situazione dell’ospedale si ritrova su una spiaggia deserta. Ad un certo punto sente una voce. Qualcuno la sta chiamando. E si vede una figura avvicinarsi da lontano, sulla stessa spiaggia. Qualcuno che la sta salutando. E man mano che la telecamera si avvicina, ci accorgiamo che la persona è proprio Derek.

Lei si alza incredula. E’ proprio l’amore della sua vita. Il suo grande amore.

I due si guardano e si scambiano solo poche parole…

  • I miss you (dice Meredith)
  • I know (risponde Derek)

E la puntata finisce così. Lasciandoci a sognare il ritorno di questo personaggio tanto amato. Anche se è stato solo per un breve istante. Non so se si rivedrà anche nella prossima puntata, sempre nei sogni di Meredith. Ma scommetto che sono in tanti a sperarlo. Quel che è certo è che Patrick Dempsey si è detto disponibile a partecipare ad altre puntate.

L’idea di far tornare, anche se solo in sogno, il suo personaggio nella serie tv è nata da una chiacchierata tra la showrunner Krista Vernoff ed Ellen Pompeo, in cui la prima avrebbe chiesto alla seconda quale personaggio morto sarebbe stato bello far tornare per far felici i fan. In un anno che è stato sicuramente complicato ci voleva un’idea che portasse un po’ di meraviglia nel pubblico. E senza alcun dubbio il Dottor Stranamore è uno dei personaggi che mancano di più al pubblico.

Ed allora ecco l’idea. Poche scene che hanno mandato in visibilio tutto il pubblico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.