Crea sito

Grey’s Anatomy 12×21: You’re Gonna Need Someone On Your Side

arizona
Arizona in You’re Gonna Need Someone On Your Side

Grey’s Anatomy 12×21: You’re Gonna Need Someone On Your Side

Dopo il caso del bambino ferito della puntata numero 20, Amelia ed Owen si sono riavvicinati. E Meredith e Maggie, mentre stanno portando i bambini al nido e a scuola, li sorprendono praticamente nudi sul divano di casa.

Una volta in macchina, Meredith si congratula con Amelia (viste le “doti” non più nascoste di Owen), ma lei le dice che non ci saranno altre notti insieme tra lei ed Owen, perché non possono stare insieme. Miranda non vuole che Ben entri nella sua sala operatoria, ma Ben vuole avere solo la possibilità di ricominciare a lavorare, anche se per il momento non sarà lui ad operare.

Arizona parla con Richard della situazione che si è creata tra lei e Callie. E lui le consiglia di trovare qualcuno che possa appoggiarla in tribunale, perché anche Callie farà sicuramente la stessa cosa.

Stephanie si presenta in ospedale col suo nuovo ragazzo, che, dopo l’operazione di Amelia per fermare il tremore alla mano, ha sviluppato un nuovo tremore all’altra mano. Amelia lo visita insieme a De Luca e vuole operarlo di nuovo, ma non vuole che Stephanie si occupi del caso con lei, perché ora non è più il suo medico ma la sua ragazza. E non può stare in sala operatoria. Stephanie però continua ad intromettersi, parlando all’uomo di altre possibili cure. Ed alla fine Amelia la obbliga a rimanere fuori dalla sala operatoria facendosi consegnare il suo badge.

Grey’s Anatomy 12×21: You’re Gonna Need Someone On Your Side

Miranda va in sala operatoria con Riggs e Maggie e ritrova come anestesista il marito. E non perde occasione per fargli notare come non si sia comportato bene, decidendo di tornare il sala operatoria, nonostante la sospensione da chirurgo. E cerca anche l’appoggio degli altri due, ma Ben le fa notare che visto che è il loro capo, Riggs e Maggie non potrebbero andarle contro.

Arizona fa un’ecografia ad April e sta per chiedere a lei e a Jackson di testimoniare in suo favore in tribunale, ma in quel momento arriva Penny che è stata assegnata a lei per quella giornata. E così Arizona si interrompe, per non far sentire nulla a Penny. Poi, dopo aver detto ai due che il loro bambino non ha la stessa malattia del primo, nota qualcosa nell’ecografia che la preoccupa. Qualcosa nel cervello del bambino. Potrebbe non essere nulla, ma meglio controllare.

Meredith si occupa di un uomo, che si è sentito male sul portone di casa ed è stato soccorso dal portiere. E alla fine scopre che l’uomo, sposato da molti anni, è innamorato (ricambiato) del portiere, anche se tra i due non è successo nulla. Un amore impossibile, che fa riflettere Meredith.

April inizia a preoccuparsi per le sorti del suo bambino, anche se Arizona le dice che devono essere caute, perché non è sicura che ci sia qualcosa. Arizona vuole fare degli esami completi e ripetere l’ecografia dopo qualche settimana, mentre April vorrebbe fare una risonanza (ma in quel caso Arizona dovrebbe addormentarla e non se la sente). April se la prende con Arizona perché le aveva detto che andava tutto bene.

Callie chiede ad Alex di mettersi dalla sua parte, ma lui rifiuta. Non ha intenzione di schierarsi. Pennie va da Arizona con i risultati delle analisi di April, mentre lei è a pranzo con Alex. E a quel punto Arizona le urla contro tutta la sua frustrazione, accusandola di essere lì per spiarla. E poi va in macchina a piangere. Qui la raggiunte Richard che le dice che deve reagire e non piangersi addosso. E dopo il suo discorso Arizona si riprende e per prima cosa va da April e acconsente a farle una risonanza.

Grey’s Anatomy 12×21: You’re Gonna Need Someone On Your Side

Stephanie è in sala d’attesa mentre aspetta che l’operazione del suo ragazzo finisca. E qui capisce che non può andare avanti così. Non riesce a stare in sala d’attesa e decide di lasciarlo. Così quando lui esce dalla sala operatoria gli lascia una lettera in camera, prima del suo risveglio.

Dopo l’operazione Riggs prende le difese di Ben davanti a Miranda. Le dice che Warren vuole imparare e lei non dovrebbe fermarlo. Alla fine Callie chiede a Meredith ed Owen di schierarsi dalla sua parte. Arizona conferma a Jackson ed April che il bambino è sano. E gli porta una lista di ginecologi per continuare a seguire la gravidanza. Lei non può più farlo perché non vuole mettere a rischio la loro amicizia.

Amelia vuole tornare a casa con Meredith e Maggie. E ribadisce che lei ed Owen non sono una cosa unica. Ma Meredith la smentisce. Le dice che loro due sono una cosa sola. E che Amelia si sta ritrovando la felicità tra le mani e continua a farsela sfuggire. Come ha fatto Maggie, che si era innamorata di un tirocinante ed ha dato di matto perché era contro le regole.

Il discorso di Meredith convince Amelia, che va da Owen e gli fa un discorso senza senso, ma nel quale anche Owen ci si ritrova. Loro due non sono il tipo di persone che si dicono di amarsi. Perché sanno che non è possibile trovare la persona perfetta. E che poi va sempre tutto a rotoli. Amelia gli dice che complica sempre le cose con le persone. E se decideranno di portare avanti questa cosa tra di loro ci sarà da lavorare. Perché è più difficile amare qualcuno che andarsene. Lei è spaventata. Lui è spaventato. Magari insieme saranno un po’ meno spaventati. Nuovo tentativo. E’ ora di far casino insieme! Andrà bene stavolta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.