Crea sito

Grey’s Anatomy 12×05: Guess Who’s Coming To Dinner

cena da meredith
Casa da Meredith

Puntata particolare la quinta della 12° stagione di Grey’s Anatomy.

E’ ambientata quasi totalmente a casa di Meredith, la sera della festa. La puntata inizia, infatti, da dove è terminata la puntata precedente.

Callie suona alla porta con Penny, la sua nuova fidanzata. E Meredith corre ad aprire. Ma quella che si trova davanti è la donna che non avrebbe mai più voluto rivedere in tutta la sua vita: la dottoressa che ha preso in cura Dereck dopo l’incidente. La dottoressa che pensava che Dereck dovesse essere sottoposto ad una tac, ma non si è imposta e così, inevitabilmente, ha contribuito alla sua morte. La dottoressa che si era messa a piangere davanti a lei perché non era stata capace di salvare Dereck.

Meredith ovviamente la riconosce, ma fa finta di niente. Fa accomodare Callie e Penny e poi corre a preparare da bere per loro. Ma si vede che c’è qualcosa che non va. Alex si accorge che Meredith è strana. Prova a chiederle cosa è successo, ma Meredith continua a far finta di niente.

Penny vorrebbe andare via, ma si fa convincere da Callie a rimanere. Callie infatti pensa che Penny voglia andare via perché alla festa c’è anche Arizona, ma dice a Penny di non preoccuparsi e gliela presenta. Così Pennie conosce anche tutti gli altri. E tutti la accolgono bene. Nessuno immagina il grande segreto che Meredith e Penny stanno nascondendo.

Meredith si rifugia in bagno. Vorrebbe fuggire da quella situazione. Viene poi interrotta da Maggie, che è arrivata a casa trafelata, dopo aver di nuovo fatto sesso con De Luca, e continua ad andare in bagno (probabilmente per una cistite). Poi Meredith continua a preparare la tavola per la cena, ma si vede che è pensierosa e distratta. Alex se ne accorge, ma lei continua a dire che va tutto bene.

Nel frattempo Callie viene chiamata per un consulto in ospedale e deve lasciare momentaneamente la festa. Penny vorrebbe andare via insieme a lei, ma Callie la convince a rimanere. Meredith mentre sta preparando la cena si taglia un dito e va con Alex in bagno per farsi medicare. Sta quasi per dire ad Alex chi è Penny, ma i due vengono interrotti proprio da Callie, che dice di dover andare via e, prima di andarsene, chiede a Meredith di prendersi cura di Penny durante la sua assenza.

Anche Maggie ha deciso di andare in ospedale per farsi visitare. Vuole fare le analisi per essere sicura che De Luca non le abbia attaccato nulla, visti i recenti rapporti che hanno avuto. E la raggiunge, per visitarla, proprio De Luca. Maggie inizialmente non vuole farsi visitare da lui e chiede un altro medico, ma visto che non ce ne sono altri disponibili, alla fine rimane con lui. I due parlano e si chiariscono. Anche se Maggie ha richiesto un sacco di analisi di controllo. De Luca le dice che è pronto a raccontarle tutta la sua vita, altrimenti lei dovrà fidarsi di lui e basta.

Nel frattempo a casa la cena è quasi pronta. Penny ha cercato di parlare con Meredith, che le ha detto di restare a cena e poi di andarsene e di non farsi più vedere da lei. Penny a questo punto vorrebbe andare via, ma la cena è pronta in tavola e così rimane. E a tavola la fanno sedere proprio vicino a Meredith.

Callie intanto ha fatto il consulto e si prepara a tornare alla festa, insieme a Owen, che vuole vedere Amelia. Alla cena Miranda si ricorda perché il nome di Penny le era familiare: ha appuntamento con lei il lunedì successivo perché Penny è stata ammessa al programma di specializzazione del Grey Sloan Memorial Ospital.

Meredith non riesce a credere che proprio Penny inizierà a lavorare nel suo ospedale. E a quel punto dice a tutti dove Penny lavorava, che si è occupata di Dereck e che è la responsabile della morte del marito. Tutti la guardano attoniti. Meredith si alza e si rifugia in camera sua. Alex la segue per vedere come sta.

In quel momento arrivano Callie e Owen. Capiscono che è successo qualcosa e Amelia gli dice che Penny ha ucciso Dereck. Amelia sommerge Penny di domande, vuole sapere cosa è successo al fratello e perché Meredith ha detto che è lei la responsabile della sua morte. Poi Amelia va da Meredith a chiederle perché non le ha detto nulla. Ma Meredith inizia ad urlare anche contro di lei e poi intima ad Owen di portarla via.

In camera Owen cerca di calmare Amelia, ma lei si arrabbia perché non capisce come lui possa essere sempre così perfetto e calmo, in qualsiasi situazione. Allora Owen le racconta che non è perfetto. E che quando Cristina ha avuto l’incidente aereo, per un attimo ha sperato che fosse morta. Perché così la loro storia si sarebbe conclusa e lui non avrebbe dovuto lasciarla andare via. Alla fine si abbracciano… non saranno perfetti, ma magari insieme possono stare bene.

Meredith intanto beve con Alex per dimenticare quella terribile nottata. Callie cerca di scusarsi con lei, ma Meredith le chiude la porta in faccia. Callie non sa come comportarsi con Penny. Alla fine tutti se ne vanno. Meredith accompagna Alex alla porta e, mentre sta per risalire in camera sua, incontra Pennie, che sta aspettando il taxi per andare via. Prima di andarsene Penny le dice che non ha dimenticato Dereck e non c’è giorno in cui non pensi a lui. Mentre sale le scale Meredith allora le dice di presentarsi puntuale il lunedì successivo al lavoro in ospedale.

Ma, dico io, come farà a lavorare con la donna che ha contribuito alla morte del marito? Shonda Rhimes è ancora una volta un genio del male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.