Crea sito

È febbre di film e serie tv grazie a Netflix

netflix
Netflix

Netflix, film e serie tv ovunque

Leggevo nei giorni scorsi una recente indagine realizzata dalla Link Campus University secondo la quale Netflix sta cambiando il modo di vedere la tv. Secondo l’indagine, infatti da quando è abbonato a Netflix il 75,6% guarda meno televisione tradizionale, il 22,2% rinuncia spesso al cinema e il 25,7% passa meno tempo sui social. L’indagine ha evidenziato inoltre che il 79,8% delle persone che utilizzano Netflix è under 40, il 62% ha un titolo di studio elevato ed è in maggioranza di sesso femminile. Direi proprio che sono io!

Abbiamo attivato a casa Netflix da circa 7 mesi. Abbiamo attivato il mese di prova gratuito durante le ultime vacanze di Natale, perché magari in quei giorni avevamo più tempo. E da allora io lo sto utilizzando tantissimo. Mi sono immersa di nuovo nel fantastico mondo delle serie televisive, che ultimamente avevo un po’ trascurato. E’ veramente comodo poter guardare tutta una serie tv quando voglio e dove voglio.

Sto riscoprendo le gioie delle serie tv. Da dicembre ad oggi ho recuperato e scoperto serie che non avevo mai visto… Downtown Abbey, Prison Break, The Following, Suits. Devo ammettere che io preferisco le serie ai film, ma ogni tanto ho anche visto o rivisto qualche film. E poi le mie bimbe lo utilizzano per vedere le serie animate. Ognuno di noi ha il suo profilo su Netflix e, in base a questo, ci vengono proposte le serie più adatte o che potrebbero piacerci in base ai nostri interessi o alla nostra età.

profili su Netflix
Profili su Netflix

Queste le parole di Marica Spalletta, direttrice della ricerca e docente della Link Campus University:

Oggi l’utente Netflix gode di una doppia libertà: la prima riguarda il ‘come’, ovvero la facoltà di scelta del mezzo tra pc, tv, tablet e altro; la seconda è ancora più importante ed è legata alla possibilità di scegliere quando e quali contenuti guardare. Di fatto secondo l’indagine ciò che piace a colui che una volta era considerato ‘l’ascoltatore’ è essere diventato editore di se stesso, mentre il televisore per la prima volta è ridimensionato al proprio ruolo originario, quello di elettrodomestico.

Il 44,7% degli intervistati ha dichiarato di utilizzare la piattaforma tutti i giorni: eccomi sono io di nuovo! Il 32% invece la utilizza almeno due/tre volte a settimana e il 63,8% la usa principalmente durante la cena (63,8%). Per me qualsiasi orario è buono quando posso. Questa indagine potrebbero averla fatta a me tranquillamente…

Sto apprezzando veramente molto la possibilità di vedere nuove (almeno per me) serie tv. E quando ho tempo libero, mi piace passarne un po’ utilizzando questo servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.