Ellen e il leone, il libro arriva in Italia

Ellen e il leone
Ellen e il leone

Ellen e il leone

Arriva finalmente in Italia il libro “Ellen e il leone“, con protagonista la “sorellina maggiore” di Harold! Un capolavoro di ironia e fantasia firmato da Crockett Johnson. Insieme a Harold c’è infatti una bambina tra i personaggi più celebri creati da Crockett Johnson. È Ellen, protagonista di questa raccolta di divertentissimi racconti insieme al suo inseparabile amico, un leone di pezza. La casa editrice Camelozampa fa sbarcare per la prima volta nel nostro Paese l’eroina creata dall’autore di Harold e la matita viola: Ellen e il leone è una nuova celebrazione del potere della fantasia, una lettura divertentissima da condividere a tutte le età.

Il libro, scritto e illustrato da Crockett Johnson e tradotto da Sara Saorin, è pensato per bambini dai 6 anni in su. Questa è una edizione ad alta leggibilità grazie all’uso del font EasyReading ed è stampata su carta ecologica FSC. Sarà in vendita nelle librerie e negli store online dal 13 gennaio 2022.

Ellen si sedette sul poggiapiedi e osservò pensierosa il leone, steso a terra a pancia in giù.
«Ogni volta che noi due facciamo conversazione, parlo sempre io, vero?» gli disse.
Il leone rimase in silenzio.
«Non ti lascio mai dire una parola» disse Ellen.
Il leone non disse una parola.
«Il mio problema è che parlo troppo» continuò Ellen. «Immagino di non essere stata molto educata. Ti chiedo scusa».
«Oh, non ti preoccupare, Ellen» disse il leone.
Ellen balzò in piedi e cominciò a fare i salti di gioia. «Hai parlato!» esclamò. «Hai detto qualcosa!»

Ellen, ideale sorella maggiore di Harold, intavola articolate conversazioni con il suo leone di pezza e lo coinvolge in avventure di ogni tipo: lo fa viaggiare in treno attraverso l’Arabia, lo nasconde dalla polizia, lo cura vestendo i panni di una dottoressa, gli fa scalare la montagna più alta del mondo… La sua fantasia prende le strade più ardite, ma il leoncino è sempre pronto a controbattere, impersonando la voce della ragione e della realtà. I siparietti che ne scaturiscono, nel segno di un umorismo fulminante che delizierà i grandi oltre ai più piccoli, sono una rappresentazione vivace e veritiera dell’immaginazione dei bambini, del gioco e della condivisione di avventure fantastiche insieme a un amico, per quanto di pezza.

Apparso originariamente nel 1959, Ellen e il leone è un classico internazionale, mai pubblicato prima in Italia. Questo primo volume è composto da dodici brevi racconti. C’è anche un seguito, di prossima pubblicazione da parte di Camelozampa. Proprio i due libri di Ellen erano i preferiti dello stesso Crockett Johnson. Dopo il successo anche in Italia della serie di Harold, che Camelozampa sta pubblicando per la prima volta in versione integrale (gli ultimi due volumi usciranno nel 2022), i racconti di Ellen e del suo leoncino di pezza sono una ideale prosecuzione per i bambini che cercano storie più articolate, da leggere insieme a voce alta o anche per una prima lettura autonoma. Questo grazie ai capitoli brevi e all’edizione ad alta leggibilità, con l’utilizzo del carattere specifico EasyReading e di appropriati accorgimenti, grafici e tipografici, per facilitare la lettura da parte di tutti, anche i lettori con dislessia.

L’autore e illustratore

Crockett Johnson (1906-1975), pseudonimo di David Johnson Leisk, è stato autore e illustratore di una ventina di libri per bambini. Dopo gli studi d’arte alla Cooper Union e poi alla New York University, si dedicò al fumetto, creando Barnaby, una delle strisce più popolari del ventesimo secolo. Grazie alla moglie Ruth Krauss, scrittrice, si avvicinò al mondo dei libri per l’infanzia e divenne celebre con la serie di Harold. Per Camelozampa sono usciti sinora: Harold e la matita viola, La fiaba di Harold, Harold nello spazio, Harold al Polo Nord. Di prossima pubblicazione, nel 2022, gli ultimi due albi illustrati della serie.

La traduttrice

Sara Saorin, laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori di Bologna, è co-fondatrice di Camelozampa, per la quale ha tradotto i romanzi, tra gli altri, di Marie-Aude Murail, Christophe Léon, Christian Bobin, Alexandre Jardin e gli albi di Anthony Browne, Tony Ross, Michael Foreman, Quentin Blake, tra cui Zagazoo, Premio Andersen 2017. La sua traduzione di Meno male che il tempo era bello è stata finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020.

Vi lascio il link per prendere il libro online e riceverlo direttamente a casa!

Questo articolo contiene link di affiliazione Amazon IconA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.