Dubbi e pensieri sul giusto corso di nuoto

Un anno di nuoto
Corso di nuoto

Qual è il corso di nuoto giusto per me?

Ho iniziato da circa un mese il secondo anno del corso di nuoto. Un corso di secondo livello, visto che lo scorso anno ho fatto il primo livello. E fin qui tutto bene. L’istruttrice è la stessa. Lo scorso anno avevamo creato un bel gruppo. In realtà solo in 2 ci siamo iscritte di nuovo con la stessa istruttrice. Un altro ragazzo che stava con noi sta in un altro corso. E di altre persone al momento non abbiamo notizie se si iscriveranno di nuovo o no.

Quindi dicevo... fin qui tutto bene. E allora qual è il problema? In questo corso di secondo livello siamo circa in 8. Il problema è che sono tutti ad un livello molto più avanzato del mio. L’altra che è con me e che aveva iniziato lo scorso anno è ancora più indietro rispetto a me, quindi per lei è anche peggio. Diciamo che il corso è un po’ disomogeneo. Il dislivello tra loro e noi è veramente molto ampio. Forse troppo.

Insomma… nonostante io sappia fare un po’ tutti gli stili di nuoto, si vede che io ho iniziato da un anno e mezzo e loro da molto di più. Stanno molto più avanti di me, sia a livello di resistenza che di tecnica e velocità. Lo ammetto… faccio molta fatica a stargli dietro. Io magari sarò ad un secondo livello iniziale, loro invece sono ad un secondo livello molto avanzato, quasi terzo livello direi.

Un’altra istruttrice che ci ha fatto lezione un giorno ha notato che in effetti il gruppo è molto disomogeneo. E così, secondo lei, rischiamo tutti di lavorare male. Loro, che stanno più avanti, perché magari vengono rallentati da noi. Noi perché comunque nel tentativo di provare a stargli dietro, magari lavoriamo in maniera più ansiosa e non precisa.

Cercasi soluzioni

Qual è la soluzione? Sono giorni che ci penso. E’ arrivato il momento di parlarne anche in piscina con chi si occupa di queste cose. La mia istruttrice mi ha anche proposto di passare all’altro suo corso, che inizia più tardi. Inizialmente le ho detto di no, perché sarebbe un po’ tardi come orario per me. In realtà è anche un corso di primo livello, ma secondo lei potrei lavorare meglio lì e magari migliorare la tecnica. Da qualche giorno ci sto facendo un pensiero…

Perché a questo punto le alternative sono varie…

  1. Vedo se c’è un altro corso di secondo livello con gente che magari è più vicina al mio livello.
  2. Retrocedo e torno al primo livello per cercare di migliorare la tecnica e lavorare in maniera più tranquilla.
  3. Prendo un pacchetto di lezioni private e faccio ripetizioni!

Devo trovare una soluzione… in queste occasioni mi manca il vecchio responsabile di vasca! Lui che ci conosceva bene e che avrebbe trovato subito una soluzione. Ma in qualche modo comunque faremo. E la soluzione arriverà. Vi terrò aggiornati!

Ecco come ho trovato il corso di nuoto giusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.