Crea sito

Doki Doki Kitties, i teneri micetti da adottare

Doki Doki Kitties
Doki Doki Kitties

Doki Doki Kitties

Conoscete i Doki Doki Kitties? Sono dei piccoli micetti peluche che si possono acquistare in edicola. Fanno parte di quella serie di giochini di cui le edicole sono piene. E che attraggono tanto i bambini. Mia figlia sta ore in edicola a guardare tutte queste bustine o scatoline per decidere quale vuole chiedermi.

Devo ammettere comunque che i Doki Doki Kitties sono veramente molto carini. Molto pucciosi. Poi la cosa buona è che sulla scatola che contiene il micetto c’è scritto il nome del micio e c’è una piccola finestrella grazie alla quale puoi vedere il colore del micio. Quindi non c’è il rischio di prendere un doppione, come avviene con molti di questi giochi, che di solito sono chiusi ermeticamente e sono a sorpresa. Non potendo sceglierli, il rischio di trovare un doppione c’è. Ma non con i Doki Kitties.

Ogni micetto viene venduto al prezzo di 3,99 €. Questi giochi sono realizzati da Sbabam (sul sito ufficiale si possono anche acquistare). All’interno della confezione troverete un piccolo adesivo da grattare, che vi farà scoprire il cibo preferito del vostro micetto. E poi un foglietto dove sono indicati tutti i micetti della serie attualmente in vendita (e che se volete potete cercare per completare la collezione). E poi il foglio si può compilare scrivendo il nome della bambina, il nome del micetto e la data in cui è stato “adottato”.

La scatolina è anche comoda da portare per quando i bambini vogliono uscire portandosi dietro il proprio micetto, come un vero trasportino. Ovviamente la scatola è di cartoncino, quindi molto delicata.

Ad ogni modo, come vi dicevo, questi micetti, sono veramente molto teneri. Decisamente molto più carini di tanti altri giochi che si trovano dal giornalaio. Noi abbiamo preso Geremia. In tutto i micetti disponibili sono 12. Oltre al nostro Geremia, ci sono: Birba, Lulù, Pinky, Zampa, Pallino, Batuffolo, Pois, Tigre, Pinko, Brigida e Charlie.

Voi li avete? Quali e quanti ne avete? Io credo che ne compreremo altri. E ovviamente verranno con noi in vacanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.