Crea sito

Dalla 69° alla 79° settimana di dieta: la dieta estiva

cucinare
Cucinare

Dieta estiva: tutti i risultati

Una sola parola: AUTOGESTIONE

A due settimane dall’ultimo controllo, sarei dovuta tornare dalla nutrizionista. Ma invece, visto che il parto si avvicina e probabilmente non ce la fa più a stare dietro alle decine di pazienti, ha deciso di annullare gli appuntamenti che aveva già preso per questo mese.

E ci riaggiorniamo direttamente a settembre. Anche se, in teoria, se avessi dubbi o domande potrei chiamarla al cellulare. Ma preferisco non disturbarla. Si godesse la maternità senza pensieri. Per un paio di mesi posso anche gestirmi da sola.

Quindi alla fine non ho raggiunto la tanto attesa dieta di mantenimento. In questi mesi, fino al prossimo controllo fissato per la prima settimana di settembre, mi regolerò in base alla dieta iperproteica, alla dieta di base e alle alternative estive che la nutrizionista mi aveva dato lo scorso anno.

69° e 70° settimana di dieta: +1,1 kg

Alla fine della 70° settimana sarei dovuta tornare al controllo dalla nutrizionista. Probabilmente è un bene che non ci sono andata, visto che ho preso 1,1 kg. Sono state due settimane piene. Complice la festa con ampio buffet di una amica, un giorno in piscina con pranzo a sacco e una cena a base di pizza… alla fine non sono riuscita a dimagrire, ma ho preso anche qualcosa. Ci può stare. Cercherò di recuperare nelle prossime settimane. Mi sono iscritta anche al sito Melarossa.it per avere un prospetto di dieta da seguire, in modo da variare un po’ la classica dieta che ho seguito negli ultimi mesi e cercare di perdere questi ultimi chili per raggiungere il mio obiettivo. Ho ricevuto la prima dieta ed è molto variegata: vedremo come andrà!

71° settimana di dieta: +1,2 kg

Ok, ho preso una deriva che non va bene. Questa settimana sono ingrassata. Se continuo così al controllo di settembre la nutrizionista mi picchierà. E comunque non va bene nemmeno a me. Ammetto di essermi un po’ lasciata andare. Pranzi e cene sono stati normali (a parte una cena casalinga in stile “fraschetta” ed un pranzo di lavoro al giapponese), ma ho esagerato con gli spuntini durante il giorno. E gli effetti si vedono. Devo riuscire a rimettermi in riga. ASSOLUTAMENTE!

72° settimana di dieta: -0,5 kg

Nuova settimana di dieta. Ad esclusione di un giorno piuttosto libero (giornata al mare da amici con pranzo a sacco e spuntini vari in spiaggia e braciolata serale), il resto della settimana ho cercato di contenermi. E soprattutto di evitare troppi spuntini pomeridiani. Alla fine della settimana ho perso mezzo chilo. Non è tantissimo, ma ci può stare. Alla fine è stata una settimana piuttosto tranquilla. E mi ritengo soddisfatta. Non ho fatto troppi strappi alla dieta, ma nemmeno mi sono limitata troppo. E si continua così.

73° settimana di dieta: +0,9 kg

No, no, no… così proprio non va. Complice una settimana con un compleanno da festeggiare. Compleanno festeggiato prima a cena con amici (tra pizza, fritti e dolce) e poi a pranzo con i parenti (con primo, secondo e dolce in abbondanza). Il risultato mi porta quasi un chilo in più. Se continuo così a settembre avrò molto da perdere… altro che dieta di mantenimento. Dovrò ricominciare la dieta. Forse non ci sto tanto con la testa nel fare la dieta… il caldo (stranamente) mi mette fame. E qualche spuntino di troppo fa il resto. Devo invertire la rotta e riprendere la retta via. Ormai bisogna seguire un regime alimentare sempre… al minimo strappo, gli effetti si vedono. E non voglio tornare a come ero prima.

74° settimana di dieta: stabile

Tutto sommato questa settimana è andata bene. Nonostante una cena a casa di amici (anche con dolce) e un pranzo al centro commerciale (prima di cinema e popcorn) sono rimasta stabile. Ci può stare. In queste settimane estive mi sto concedendo qualche sfizio extra e non sto seguendo molto la dieta…

75° settimana di dieta: non pervenuto

Questa settimana non mi sono pesata. Non ne ho avuto il coraggio. In vacanza la dieta è dimenticata. 3 giorni in piscina, con gelati, pizza e snack vari. Una cena a base di pizza. Una braciolata… Ho veramente fatto molti strappi. Meglio non sapere il peso…

76° settimana di dieta: non pervenuto

Ho mandato in vacanza la bilancia. In questi giorni di ferie non mi sono pesata per niente. Tra uscite a mangiar fuori e vari appuntamenti non sto seguendo tanto la dieta. In questa settimana ho “sforato” parecchio. Un pranzo completo in montagna, con antipasto, primo, secondo e dolce (per compensare a cena solo cocomero). Una braciolata in montagna (anche qui per compensare a cena solo cocomero). Un pranzo a Porta di Roma con carne e patatine fritte (e per la terza volta a cena solo cocomero). Un paio di gelati pomeridiani. E una giornata intera a Rainbow Magicland con pranzo e cena lì.

77° settimana di dieta: +2,2 kg

In questa settimana mi sono pesata a metà del percorso, perché ero in partenza per 10 giorni di vacanze al mare. E volevo appuntare il peso prima di partire. Pranzi, cene, spuntini e varie delle ultime settimane si fanno sentire. Ma ora parto per le vacanze e non ci voglio pensare. Al rientro si vedrà.

78° settimana di dieta: variabile

Al rientro dalle vacanze, il peso è risultato variabile. Il giorno dopo il rientro (giorno che segna anche la fine della 78° settimana di dieta), il peso rispetto all’ultima volta era di 2,3 kg in più. Il giorno dopo mi sono ripesata ed era di 1,1 kg. Bilancia variabile. Comunque inizia ora una settimana detox prima del controllo dalla nutrizionista dopo 2 mesi dall’ultimo controllo. In questa settimana cercherò di non strafare e riprendere i normali ritmi di dieta. Anche perché negli ultimi 10 giorni ho mangiato in abbondanza, tra ricche colazioni e pranzi e cene completi, con antipasto, primo, secondo, contorno e dolce.

79° settimana di dieta

Dopo una settimana (più o meno) di dieta iperproteica, sono tornata dalla nutrizionista. La sua domanda è stata: “Hai mantenuto il peso?“. Seeeeee, magari. Alla fine secondo il suo peso sono ingrassata 5 chili e 4 etti. E’ ora di rimettersi in riga.

Mi ha detto di ricominciare con una settimana di dieta iperproteica, fatta seriamente. E poi di rivedersi. In realtà sapevo già che il giorno dopo il controllo avrei sforato, per un compleanno in famiglia (pranzo schifezze e cena pizza). Ma poi mi devo rimettere in riga, anche se non so se riuscirò ad andare al controllo dopo una settimana. Ma intanto devo rientrare nella mentalità della dieta. In pratica sono tornata ad un anno fa. Un anno di dieta buttato con 2 mesi e mezzo d’estate.

Si ricomincia… seriamente, speriamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.