Crea sito

Dalla 21° alla 27° settimana: la dieta estiva

dieta estiva
Dieta estiva

7 settimane di dieta estiva. 7 settimane senza controlli dalla nutrizionista. 7 settimane con l’obiettivo di mantenere almeno il peso raggiunto all’ultimo controllo della 20° settimana di dieta. 7 settimane in cui dover seguire la normale dieta di base, con due grandi eccezioni, per godersi l’estate e le vacanze senza troppe limitazioni.

Vediamo le indicazioni della nutrizionista più nel dettaglio. In queste settimane dovrò continuare a seguire la dieta di base in linea di massima. Poi potrò concedermi un pasto libero (magari una cena… in estate può capitare più spesso di andare a mangiare fuori ed allora posso concedermi una cena al ristorante a settimana senza problemi! O un pranzo! Posso giostrarmela come preferisco).

Inoltre per un pasto a settimana, mi ha fatto un elenco di cose, che in genere non ci sono nella dieta di base, che posso mangiare. Cose sfiziose che, devo ammettere, mi piacciono molto. Qualche esempio? Il gateaux di patate, oppure la pasta con le vongole, oppure un gelato grande, oppure la parmigiana di melanzane col pane… Direi che sono proposte veramente gustose e mi farà piacere mangiarle! Una volta a settimana.

Quindi alla fine sono 2 pasti a piacere a settimana. Direi che è ottima come cosa.

In queste 7 settimane continuerò a controllare il mio peso con la bilancia di casa, in modo da regolarmi sull’andamento della dieta. Per questo motivo mi sono pesata a casa dopo l’ultimo controllo, in modo da fare il confronto. Il peso a casa è quasi sempre un po’ diverso rispetto al peso dalla nutrizionista. Non so se dipende dal fatto che io ho una bilancia di quelle elettroniche, che alla fine fanno un po’ una media del peso se uno non sta perfettamente fermo. Ad ogni modo, a parte 3 o 4 volte in tutti questi mesi in cui il peso è stato lo stesso a casa e allo studio della nutrizionista, in genere il mio peso a casa è più alto rispetto a quello calcolato dalla nutrizionista.

All’ultimo controllo a casa pesavo ben 7 etti di più. Quindi per queste settimane lo controllerò partendo dal peso di casa. Poi quando tornerò da lei vedrò quello che dirà la sua bilancia.

21 settimana di dieta: – 0,6 kg

Rispetto alla scorsa settimana, ho perso 6 etti. E così ho praticamente quasi raggiunto anche a casa il peso che risultava dalla bilancia della nutrizionista. In questa settimana mi sono concessa la torta per un compleanno in famiglia, una cena con pizza a taglio e fritti, un pranzo completo sempre per lo stesso compleanno con pasta ai funghi, arrosto, fagiolini e peperoni ed una cena con una coppetta di gelato con cioccolato e stracciatella. Nonostante tutto, il risultato raggiunto è buono.

22 settimana di dieta: + 0,2 kg

Rispetto alla scorsa settimana, dalla mia bilancia, risultano due etti in più. Comunque sono sempre sotto il peso misurato dopo l’ultimo controllo dalla nutrizionista. Questa settimana probabilmente ho sforato un po’ di più… una cena libera con porchetta e pane; una cena a casa di amici con pomodori al riso, verdure in padella e cheesecake; una cena con il gateaux di patate. 2 etti in più non sono poi così tanti… ci può stare. Cercherò di fare più attenzione la settimana prossima.

23 settimana di dieta: + 0,4 kg

Riuscire a seguire un regime dietetico in queste vacanze estive si sta dimostrando più complicato del previsto. Questa settimana ho preso altri 4 etti. D’estate è più facile andare a mangiare fuori e seguire la dieta è veramente difficile. In questa settimana ho sforato un po’ troppo… anche se ho provato ad arginare le uscite con un po’ di dieta iperproteica, non è andata molto bene. C’è stata una abbondante cena in fraschetta, un pranzo con mozzarella di bufala ed un pranzo a Rainbow Magicland molto abbondante (ma la sera ho saltato la cena).

24 settimana di dieta (la settimana di Ferragosto): + 0,4 kg

Non so ancora come finirà questa settimana, ma è iniziata con una giornata in piscina con pranzo a sacco (e gelato Ciocco Shock nel pomeriggio) ed una cena con pizza a taglio, supplì, crocchetta e Coca Cola… Non se ne esce… anche questa settimana ho preso altri 4 etti. C’è stato un pranzo in montagna pieno (antipasto, primo, secondo, contorno e dolce)… seguito però da una cena a base di frutta. E probabilmente qualche spuntino di troppo. Speravo di riequilibrarmi questa settimana ma non ci sono riuscita. Continuiamo così…

25 settimana di dieta: peso non calcolato

Alla fine di questa settimana non mi sono pesata perché eravamo fuori. Prima di partire (a metà di questa settimana) avevo quasi raggiunto il peso della 23° settimana (3 etti in meno rispetto alla fine della 24° settimana). Ma è iniziata una settimana di grandi mangiate… antipasto, primo, secondo, contorno, frutta o dolce. In vacanza la dieta si mette in pausa. Quando c’è qualcuno che ti cucina a pranzo e cena… qualche strappo si fa! E poi vedremo come è andata.

26 settimana di dieta: +1,2 e -1,1 kg

Al rientro dai giorni di vacanza (più o meno a metà di questa settimana), la bilancia ha decretato che dopo una settimana di grandi mangiate ho preso 1,2 kg rispetto all’ultima pesata prima delle vacanze (quella fatta a metà della 25° settimana). Temevo di aver preso anche di più con tutto quello che abbiamo mangiato. E’ andata bene. Solo poco più di un chilo in più. Aspetto però la fine di questa settimana per pesarmi di nuovo e ricominciare. In questi giorni cercherò di evitare grandi mangiate e di rientrate nel regime alimentare normale. La settimana si è chiusa e con i giorni di dieta iperproteica che ho fatto (per equilibrare un po’ le grandi mangiate della vacanza) ho già perso 1,1 Kg. Quindi, in pratica, ho quasi perso del tutto quello che avevo preso in vacanza. E si va avanti. Un’altra settimana e poi si ricomincia con i controlli.

27 settimana di dieta: +0,1 kg

Eccomi qui arrivata alla fine della 27 ventisettesima settimana di dieta. E stasera si torna al controllo dalla nutrizionista per ricominciare la dieta seriamente. Alla fine, pesandomi stamattina a casa, mi porto dietro circa mezzo chilo di più rispetto al peso che avevo a casa dopo l’ultimo controllo dalla nutrizionista (che poi il peso era superiore di circa 6 etti a quello che avevo dalla dottoressa). Tra poco scoprirò effettivamente quale è la variazione sulla bilancia della nutrizionista. E si ricomincia. Ammetto di essere un po’ in ansia per la pesata di stasera… spero di non aver preso troppo rispetto all’ultimo controllo. Fine della pacchia. Si riprende la dieta seriamente!  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.