Crea sito

Come creare casette e farfalle con i rotoli di carta igienica

farfalla viola
Farfalla viola

Come riciclare i rotoli di carta igienica

I rotoli (finiti) di carta igienica possono diventare un passatempo divertente per i bambini? La risposta è “Assolutamente sì“. Con i rotoli si possono, infatti, fare moltissime cose e si può dare libero spazio alla fantasia dei bambini, che si divertono a realizzare qualcosa di unico, in base ai loro gusti e alle loro idee.

Lo abbiamo imparato quest’anno in vacanza grazie alla responsabile dell’hotel dove eravamo in vacanza, che si dilettava ad organizzare laboratori creativi con i bambini dopo il pranzo. E così dei semplici rotoli vuoti di carta igienica si sono trasformati in colorate casette ed allegre farfalle.

Un’idea che vogliamo assolutamente realizzare anche a casa e per questo stiamo raccogliendo i rotoli per poterli utilizzare ancora!

casette colorate
Casette colorate

Come trasformare i rotoli di carta igienica in casette

Vediamo l’occorrente:

  • rotoli di carta igienica finiti
  • fogli bianchi
  • cartoncini colorati
  • colla vinilica
  • spillatrice
  • forbici
  • pennarelli

Si comincia prendendo 3 rotoli e ricoprendoli con una striscia di carta bianca (in modo da scoprire tutto il rotolo). La carta si incolla sul rotolo con la colla.

Poi i rotoli si mettono uno vicino all’altro e si spillano insieme. Saranno la base della casetta.

Con il cartoncino si ritagliano dei quadrati/rettangoli, che andranno incollati sui rotoli per fare le finestre e la porta della casa, e poi un triangolo grande, che sarà il tetto della casa (qualche bimbo sul tetto ha incollato anche un caminetto).

Per terminare il lavoretto, con i pennarelli i bambini possono personalizzare il tetto, le finestre e la porta con disegni e decorazioni che preferiscono. Lasciamoli liberi di dare spazio alla loro fantasia.

Ed il risultato è veramente meraviglioso!

farfalle colorate
Farfalle colorate

Come trasformare i rotoli di carta igienica in farfalle

Occorrente:

  • rotoli di carta igienica vuoti
  • cartoncini colorati
  • carta crespa
  • colla vinilica
  • pennarelli
  • forbici

Per realizzare una farfalla basta un solo rotolo di carta igienica, che sarà il corpo centrale della farfalla.

Si prende la carta crespa e si ritagliano tanti rettangolini, che poi si devono accartocciare per formare delle palline colorate. Poi con il cartoncino si ritaglia la forma delle ali della farfalla.

Sul rotolo si mette una linea verticale di colla e si incollano le ali. A questo punto sui 4 angoli delle ali si possono attaccare le palline di carta crespa (per dare colore alle ali della farfalla!)

Con un pezzo di carta crespa arrotolato, su cui si possono incollare due palline di carta crespa, si possono realizzare le antenne della farfalla (che andranno incollate al corpo).

Con i pennarelli i bambini possono disegnare la faccia della farfalla a loro piacimento.

Poi c’è chi ha voluto mettere una gonnellina (realizzata con la carta crespa) alla sua farfalla femmina o chi ha fatto un papillon per la sua farfalla maschio! E c’è anche chi ha incollato una striscia di carta crespa per poter appendere la farfalla e farla volare.

Alla fine il risultato è stato un insieme di farfalle colorate, tutte diverse ed uniche. Ma soprattutto molto belle.

casette
Le casette dei bambini

Trovo che queste siano due idee originali per realizzare un lavoretto creativo insieme ai bambini e trascorrere un po’ di tempo insieme a loro e divertirsi. Provateci anche voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.