Crea sito

Ciao Ranocchietta: ultimo giorno della scuola materna

Ranocchietta
Ranocchietta

Ciao Ranocchietta

E’ arrivato l’ultimo giorno della scuola materna. Abbiamo finito, per la seconda volta, questa esperienza. Con Figlia Uno l’addio era stato più soft, anche perché poi a settembre avrei ricominciato con Figlia Due. Ed invece adesso, dopo 6 anni, dobbiamo salutare la nostra scuola materna. Dobbiamo dire addio alla nostra ranocchietta, simbolo della Sezione G. E soprattutto dobbiamo salutare le nostre care maestre Anna Maria e Sabrina, che ci hanno accompagnato in questi anni e con le quali abbiamo vissuto tante esperienze.

Quando abbiamo concluso il ciclo del nido ero dispiaciuta. Avevo passato in quel nido 5 anni, anche se le educatrici delle bambine non erano state le stesse ed in quegli anni avevo visto anche educatrici a cui ero affezionata andarsene.

Con la fine del ciclo della scuola materna, il dispiacere è ancora più grande. Perché, a parte varie maestre di appoggio o di sostegno che si sono succedute in questi anni (Ecaterina, Paola, Tiziana… solo per citarne alcune), le maestre di ruolo ci hanno accompagnato in questi 6 anni. E a me vien da piangere al solo pensiero di salutarle. E che a settembre non ricomincerò un nuovo anno scolastico insieme a loro. Non sono pronta a salutarle.

Dopo 6 anni dovrò dire addio al mio ruolo di rappresentante della scuola materna (i primi 3 anni in appoggio alla rappresentante ed i successivi 3 anni da sola). 6 anni in cui abbiamo vissuto di tutto. Sono arrivata in questa scuola in un periodo difficile. Dove tutti ne parlavano male, dopo un periodo in cui era una delle scuole più rinomate del quartiere. Le maestre hanno fatto di tutto per risollevare il nome della scuola. E nonostante i problemi sono sempre state fantastiche con Figlia Uno prima e Figlia Due dopo. Entrambe si sono trovate benissimo in questa scuola e con queste maestre. Abbiamo vissuto la malattia di una delle maestre. E abbiamo gioito quando è riuscita a sconfiggerla e a tornare da noi. Gite, laboratori, esperienze di ogni genere che hanno fatto crescere le mie bimbe. E se oggi Figlia Uno torna ancora con gioia a salutare le sue maestre della materna vuol dire che hanno fatto un ottimo lavoro.

E se adesso io sono così dispiaciuta che questa fase sia conclusa è proprio la prova che queste maestre sono state bravissime. Ed hanno svolto il loro lavoro nel migliore dei modi. Se non fossero state così brave, adesso non mi dispiacerebbe di lasciarle. E invece mi trovi qui con le lacrime agli occhi e faccio fatica a trattenerle, proprio perché sono stati 6 anni fantastici. Ora si apre una nuova avventura. Conosceremo nuove maestre. Si apre una fase completamente diversa. Ma sicuramente questi anni alla scuola materna non li dimenticheremo mai.

Lavoretto per la fine della scuola materna
Lavoretto per la fine della scuola materna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.