Crea sito

Caput Lucis, l’anteprima a Rainbow Magicland

caput lucis
Caput Lucis

Sono stata invitata all’anteprima di Caput Lucis, il Festival di arte pirotecnica, che si è svolta a Rainbow Magicland il 21 giugno per festeggiare il solstizio d’estate. Ho accettato molto volentieri l’invito. Ed ovviamente ci sono andata con tutta la famiglia.

Adoro i fuochi d’artificio ed alcuni anni fa ho già partecipato al festival, che generalmente si svolge nel mese di agosto. Anche quest’anno, infatti, l’appuntamento con la sfida a colpi di fuochi d’artificio sarà dal 7 al 10 agosto. Ma per dare il benvenuto all’estate si è pensato di organizzare un’anteprima. Un evento di inizio estate che mi è piaciuto veramente tanto.

rainbow magicland
Rainbow Magicland

Siamo arrivati al parco poco dopo le 16.00, visto che l’ingresso per l’evento era proprio dalle 16.00 in poi. Il tempo di ritirare gli accrediti all’Info Point dell’entrata (dove ci hanno anche regalato una maglia del parco e ci hanno consegnato i braccialetti speciali per accedere al buffet al momento della cena) e ci siamo immersi subito nel fantastico mondo di Rainbow Magicland. Era qualche anno che non ci venivamo. Pur non abitando molto lontani, le mie bimbe sono ancora piccole e non conveniva andarci visto che non avrebbero potuto fare molte attrazioni.

La grande, invece, ora ha potuto fare praticamente quasi tutto (giusto le attrazioni per gli “impavidi” ancora non le più fare… ma sono poche). Per la piccola c’è ancora poca scelta, visto che può salire solo sull’Isola Volante, il Carosello ed il Trenino. Ma comunque si è divertita anche lei.

Nonostante la bella giornata, il parco non era affollato e così abbiamo potuto provare le varie attrazioni con calma e tranquillità, senza dover fare file troppo lunghe per salire.

gattobaleno
Gattobaleno

Mentre la grande ha scoperto le gioie delle montagne russe insieme al papà, io ho fatto un po’ di giro sul Carosello e sul trenino con la piccola di casa. Poi tutti insieme siamo andati sull’Isola Volante, ad ammirare il parco dall’alto e tutto il panorama circostante (anche l’Outlet che si trova proprio di fronte al parco). Abbiamo fatto più di un giro sulla foglia volante nel mondo delle Winx (veramente molto bello, tra il bosco fatato e la profondità del mare), siamo state sulla ruota panoramica e sulle mongolfiere voltanti. Insieme al papà mia figlia ha fatto numerosi giri sulle montagne russe (quelle adatte a lei!) ed è stata anche nella casa di Houdini. E ci siamo potuti godere la bellezza del parco, passeggiando e giocando anche nelle Polaretti Street sparse per tutto il parco. Non avevamo portato il costume ed allora abbiamo evitato l’area Polaretti (piena di bambini che giocavano in mezzo all’acqua!).

Buffet al ristorante Il Castello
Buffet al ristorante Il Castello

Il tempo è volato ed è arrivata l’ora di cena. Così ci siamo diretti verso il ristorante Il Castello, dove ci aspettava il buffet. Ci hanno fatto accomodare sulla terrazza panoramica, che si affaccia sul lago. La dama all’entrata ha regalato alle bambine delle corone di carta di Rainbow Magicland. Ed ovviamente le hanno subito indossate. Abbiamo cenato in terrazza, scegliendo quello che preferivamo dall’abbondante buffet, in una atmosfera magica, tra il sole che stava quasi tramontando e le varie dame e cavalieri del ristorante. Il Castello infatti è uno dei ristoranti più tipici e particolari del parco: è arredato come se fosse un vero castello e tutte le persone che ci lavorano sono vestiti da dame e cavalieri.

Tramonto sul lago di Rainbow Magicland
Tramonto sul lago di Rainbow Magicland

Dopo cena abbiamo fatto qualche altro giro prima dei fuochi d’artificio. Poi alle 22.00 abbiamo preso posto davanti al lago per ammirare lo spettacolo. Caput Lucis ha dato ufficialmente il via all’estate in maniera fantastica. Uno spettacolo di fuochi d’artificio che sarà durato almeno una ventina di minuti. Ed è piaciuto a tutti. La mia bimba grande da tempo mi diceva che voleva andare a vedere i fuochi d’artificio e finalmente l’ho accontentata. La piccola è rimasta estasiata… io temevo che potesse spaventarsi per il rumore dei fuochi, ma invece le sono piaciuti tantissimo e continuava a ripetere “fuochi belli“. Una gioia.

fuochi d'artificio
Fuochi d’artificio
caput lucis
Caput Lucis
spettacolo pirotechico
Spettacolo pirotecnico
fuochi magicland
Fuochi a Magicland

Terminato lo spettacolo si sono aperte le danze con il dj set di Radio Dimensione Suono Roma. Mia figlia avrebbe fatto volentieri un altro giro sulle giostre prima di andare via, ma tutte le attrazioni per i bambini avevano già chiuso. Sono rimaste aperte solo le attrazioni più spericolate per i grandi, dato che la musica (e di conseguenza anche il parco aperto) sarebbero continuati fino alle 2.00 di notte.

Dopo una giornata così piena, le bambine erano veramente esauste. Ed allora siamo tornati a casa. Con la gioia di aver partecipato ad un evento meraviglioso ed aver riscoperto un parco pieno di attrazioni divertenti.

Il Festival di Caput Lucis dà appuntamento a partire dal 7 agosto… e sicuramente ci torneremo per vivere un’altra giornata così bella e piena di emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.